Contenuto sponsorizzato

Tre votazioni con tre sistemi elettorali diversi: ecco tutto quello che c'è da sapere sull'election day

Europee, politiche (suppletive) e comunali: i seggi sono aperti dalle 7 alle 23, si scelgono 14 europarlamentari (nella circoscrizione nord-orientale), due deputati in sostituzione di Fugatti e Zanotelli, i sindaci e i consiglieri di Levico, Borgo Valsugana, Tione, Terre d'Adige e Folgaria

Pubblicato il - 26 maggio 2019 - 06:01

TRENTO. Domenica 26 maggio election day anche in Trentino. Si vota per le europee, per le politiche (le cosiddette "suppletive") e, in cinque centri della provincia (Tione, Terre d'Adige, Folgaria, Levico e Borgo Valsugana) per le comunali. Ecco tutto ciò che c'è da sapere.

 

I seggi saranno aperti domenica dalle 7 alle 23, possono votare coloro che abbiano compiuto i 18 anni entro il 26 maggio 2019. Per farlo è necessario presentarsi al seggio indicato sulla propria tessera elettorale con un documento d'identità valido e con la tessera elettorale non esaurita.

 

Qualora lo fossero (e comunque per ogni necessità legata al voto) è comunque possibile rivolgersi agli uffici comunali dedicati (a Trento anche delle circoscrizioni) che rimarranno aperti al pubblico anche domenica dalle 7 alle 23, su tutto l'orario di apertura dei seggi

 

Nel capoluogo, per chi non riuscisse a ritirare la propria tessera elettorale negli uffici, il Servizio innovazione e servizi digitali ha sviluppato un applicativo che permette di stampare autonomamente da casa il proprio attestato di voto sostitutivo. L'elettore può accedere, con Spid o con la tessera sanitaria abilitata, al servizio online, visualizzare la propria sezione elettorale e quindi stampare il proprio attestato di voto, valido per domenica 26 maggio 2019.
 

ELEZIONI EUROPEE

Con le europee in Italia si eleggono 73+3 deputati del parlamento europeo (in totale sono 751): i 3 europarlamentari in più saranno assegnati all'Italia quando Brexit sarà conclusa, cioè quando il Regno Unito uscirà dall'Unione europea.

 

Per il voto il Paese è diviso in 5 circoscrizioni. Il Trentino Alto Adige vota in quella dell'Italia nord-orientale assieme al Veneto, al Friuli Venezia Giulia e all'Emilia Romagna. La circoscrizione elegge 14 eurodeputati. La scheda prevista è marrone.

 

In provincia di Trento gli elettori per questa votazione sono in totale 453.699 di cui 936 cittadini dell'Unione europea votanti in Italia. Gli elettori di sesso maschile sono 222.255, mentre le femmine sono 231.444. A Trento, invece, gli elettori sono 95.297 (234 cittadini dell'Unione votanti in Italia), 49.844 donne e 45.453 uomini.

 

Il voto avviene con il sistema proporzionale con soglia di sbarramento, senza coalizioni, e prevede la doppia preferenza di genere. Ottengono dei seggi tutte le liste che superano il 4% dei voti su base nazionale (la distribuzione dei seggi avviene proporzionalmente a seconda dei voti collezionati seguendo il principio "tanti voti, tanti seggi").

Come si vota? È possibile scegliere di votare una lista apponendo una "x" sul contrassegno della lista scelta. Altrimenti è possibile esprimere da una a tre preferenze di candidati della lista votata. Queste ultime devono però riguardare candidati di sesso diverso, pena l'eventuale annullamento della seconda e terza preferenza.

 

È possibile indicare il candidato o i candidati prescelti riportando sulla scheda elettorale il nome e il cognome dello stesso o degli stessi oppure solamente il cognome. Per le liste rappresentative delle minoranze che corrono in collegamento tecnico con una lista nazionale è possibile esprimere una sola preferenza.

I candidati variano da una circoscrizione all'altra, ma i "big" sono presenti in più circoscrizioni. Gli elettori trentini troveranno sulla scheda elettorale marrone 17 liste.

 

ELEZIONI POLITICHE
L'elezione di Maurizio Fugatti a presidente della Provincia di Trento e dell'assessora Giulia Zanotelli ha fatto sì che si creassero due posti vacanti in parlamento e, più in particolare, alla Camera: per questo motivo domenica in Trentino si dovranno eleggere due nuovi deputati.

 

Si vota nel collegio per la Camera di Trento (collegio 4) e quello di Pergine (collegio 6). Il primo comprende i comuni della Rotaliana, delle valli di Non e Sole, della valle dei Laghi e della val di Cembra. Del secondo fanno parte i comuni di Alta e Bassa Valsugana, del Primiero, della val di Fiemme e della val di Fassa.

Si vota con il sistema maggioritario uninominale a un turno (uninominale secco): il sistema uninominale a un turno con maggioranza relativa che prevede la vittoria del candidato che ha riportato il maggior numero di voti.

 

Per votare si può decidere se tracciare una "x" sul simbolo della lista o della coalizione del candidato prescelto o sul rettangolo contenente il nome del candidato prescelto. La scheda, in questo caso, è di colore rosa. I candidati sono in totale sei, tre su Trento e tre su Pergine.

Le sezioni elettorali in provincia sono 353, 313.331 gli elettori in Trentino, di cui 159.372 donne e 153.959 uomini e 40.437 cittadini Aire votanti in Italia. Nel collegio di Trento ci sono 226 sezioni, 197.106 elettori (96.474 maschi e 100.632 femmine). Nel collegio di Pergine, invece, ci sono 127 sezioni116.225 elettori (58.740 femmine e 57.485 maschi).

 

ELEZIONI COMUNALI
Le elezioni comunali, infine, riguardano i residenti nei comuni di Tione, Terre d'Adige, Folgaria, Levico e Borgo Valsugana. Servono a eleggere il sindaco e il consiglio comunale.

 

Il sistema di voto, in questo caso, è quello dell'elezione diretta. È prevista la possibilità di un eventuale secondo turno di ballottaggio. Sulla scheda gialla gli elettori trovano i nomi dei candidati sindaco e, in corrispondenza, il simbolo della lista o delle liste a cui questo nome è collegato.

 

Si può votare barrando il simbolo della lista prescelta oppure barrando solo il nome del candidato sindaco oppure tracciando una "x" su entrambi. Si possono inoltre esprimere fino a due voti di preferenza per candidati in consiglio comunale.

 

Per Terre d'Adige i candidati sindaco in corsa sono due come per Folgaria, mentre per Tione c'è un unico candidato. In Valsugana a Borgo i candidati sindaco sono quattro e quattro anche a Levico.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 giugno 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 giugno - 18:05

Le Olimpiadi invernali 2026 prenotano il biglietto per atterrare in Italia, la candidatura Milano-Cortina si aggiudica l'organizzazione dei giochi a cinque cerchi. A brindare ci sono anche Trentino e Alto Adige

24 giugno - 06:01

Mentre si fanno cicli di incontri con diverse personalità per cercare ''idee diverse e nuove rispetto a quanto fatto fino ad oggi'' si dimentica che quel che è stato fatto ha portato ricerca e università in Trentino ad essere competitive su scala europea e a primeggiare a livello nazionale. E intanto ecco il bando per tre consiglieri di Trentino Digitale pubblicato copiato da uno di quelli della Fondazione Crosina Sartori (con tanto di riferimenti sanitari)

24 giugno - 12:05

La tragedia questa mattina attorno alle 10. Inutili i tentativi di rianimazione 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato