Contenuto sponsorizzato

Elezioni comunali, Igor Portolan e la Civica Campodenno: una squadra collaudata ed esperta. Con lui gli assessori uscenti Elisa Cristan, Gianluca Bertolas e Nicola Pezzi

"Al centro del nostro programma ci saranno, come sempre, le persone e i servizi, che vogliamo ulteriormente migliorare" spiega il candidato sindaco, assessore negli ultimi 9 anni nelle due giunte guidate da Daniele Biada, eletto in Provincia lo scorso ottobre. Al suo fianco anche i "colleghi" di giunta uscenti

Di D.L. - 18 aprile 2024 - 20:44

CAMPODENNO. Parola d'ordine: continuità.

 

La Civica Campodenno scende ancora in campo in vista della competizione elettorale del prossimo 26 maggio: la lista civica, nata e attiva dal 2005, dopo aver sempre sostenuto il sindaco Daniele Biada, primo cittadino del Comune noneso per tre mandati (dal 2010 al 2023) e dimissionario da settembre in quanto candidato (e poi eletto) al consiglio provinciale con Fratelli d'Italia, adesso appoggia Igor Portolan, che di Biada è stato vice nell'ultima legislatura e poi, ovviamente, sindaco reggente negli ultimi sette mesi.

 

Continuità, per l'appunto: Portolan, classe 1976, siede in consiglio comunale da nove anni, durante i quali ha anche sempre ricoperto il ruolo di assessore al turismo, sport, cultura e cantiere comunale, facendosi conoscere ed apprezzare sul territorio.

 

Assieme a lui una squadra collaudata, sia nelle idee che nell'esperienza politica, visto che al suo fianco scenderanno ancora in campo anche tutti gli assessori uscenti Elisa Cristan, Gianluca Bertolas e Nicola Pezzi.

 

Il listino (16 i candidati) sarà completato da Fabiola Paterno, Piero Cattani, Davide Cattani, Valeria Zanotti, Stefano Biada, Gabriele Franzoi, Nadia Bertagnolli, Grazia Bottamedi, Daniele Paoli, Luca Paoli, Romina Iob e Myrko Pezzi.

 

"Al centro del nostro programma - spiega Portolan - ci sono le persone e i servizi, come deve essere. Non voglio parlare di schieramenti e di coalizioni: siamo concentrati su quello che vogliamo realizzare nell'interesse di tutta la comunità, come abbiamo fatto con il sindaco Daniele Biada negli ultimi tredici anni. Gli interventi più importanti riguarderanno il miglioramento dei collegamenti pedonali tra le frazioni con la realizzazione di marciapiedi, la realizzazione della nuova palestra comunale, per la quale c'è già il progetto esecutivo, la riqualificazione energetica dell'impianto sportivo comunale di Campodenno, per il quale abbiamo in programma l'efficientamento energetico".

Ma non è finita qui.

 

"Certo che no - conclude il candidato sindaco -: per quanto concerne le attività culturali vogliamo proseguire nel percorso di valorizzazione di Castel Belasi, che è di proprietà del comune, dove già si svolgono la maggior parte delle iniziative. E' una costruzione meravigliosa, di grandi dimensioni che è stata ristrutturata dopo 20 anni di lavori, che merita di essere ulteriormente conosciuta. La sicurezza? Implementeremo il sistema di videosorveglianza in prossimità dei varchi di entrata e uscita dal territorio comunale. Abbiamo aderito ad un bando che ci permetterà di migliorare anche questo aspetto".

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 maggio - 09:11
A causa della scarsa visibilità, il primo tentativo di avvicinamento dell'elicottero non è andato a buon fine. La donna, insieme ad un [...]
Cronaca
25 maggio - 06:01
L'ultimo episodio è avvenuto a Borgo Valsugana a seguito del quale una operatrice, a causa dello spavento, è stata portata al pronto soccorso. [...]
Cronaca
25 maggio - 08:36
Sono due le donne coinvolte nell'incidente avvenuto a Caldaro poco dopo la mezzanotte. Sul posto i soccorsi con il personale della Croce Bianca e i [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato