Contenuto sponsorizzato

Arriva ''Trento Erotika'' con le più famose attrici e artiste dell'hard

La due giorni si terrà al Cotton Club il prossimo weekend. Tra le ospiti anche Sofia Cucci

Pubblicato il - 03 giugno 2018 - 19:38

TRENTO. Ci saranno Sofia Cucci, Priscilla Salerno, Jennifer Stone, Vittoria Vinci, Cora Kait, Liana Winter, Nina Moon, Shayanna, Cristal e Julius per una due giorni di spettacoli per la terza edizione del Festival Trento Erotika una kermesse rodata che, come lo descrivono gli organizzatori, rappresenta un grande evento ''dedicato all'erotismo, mai organizzato in provincia. In programma - proseguono sulla pagina Facebook dove ci sono anche le informazioni di reperibilità - spettacoli che coniugano sensualità e arte, alla presenza di attrici e artiste per adulti italiane e internazionali".

 

Ed effettivamente ci saranno alcune delle pornostar più famose del settore. Su tutte Sofia Cucci (che fino a qualche anno fa era conosciuta come Sofia Gucci, ma che poi ha dovuto cambiare il nome d'arte dopo un reclamo della casa di moda) che ha lavorato con alcune delle più grandi icone dell'hard come Franco Trentalance, Rocco Siffredi e Milly D'Abbraccio e si esibirà venerdì 8 giugno. Gli eventi saranno al Cotton Club di Vigolo Baselga, locale alle porte della Valle dei Laghi, lungo la strada statale che da Trento porta a Riva del Garda.

 

Ogni notte si alterneranno diversi spettacoli di lap dance con animazione. L'appuntamento è per venerdì 8 e sabato 9 giugno. Entrambe le serate si svolgeranno a partire dalle 22 e fino a notte fonda.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.47 del 13 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

15 dicembre - 05:01

La prorettrice di Unitn Barbara Poggio: “Le ricerche dimostrano che aumentare i servizi e ridurre i costi degli stessi funzionano meglio degli aiuti economici diretti”. La misura non piace nemmeno ai sindacati: “Le persone decidono di farsi una famiglia se hanno un buon lavoro non per delle vaghe promesse propagandistiche”

14 dicembre - 20:09

Per la Lega abolizione della caccia Lombardia attribuire la responsabilità (se di responsabilità si parla) dell'accaduto all'ungulato è sbagliato. Come sbagliate sono le strategie di contenimento di questi animali: ''Non a caso in oltre trent’anni di gestione del problema da parte dei cacciatori, questa specie in Italia è aumentata in maniera esponenziale''

14 dicembre - 19:05

Il 14 dicembre dello scorso anno Antonio Megalizzi 29 anni, giornalista, è stato ucciso da un proiettile esploso a Strasburgo, tre giorni prima, in un mercatino di Natale, da un terrorista. Oggi tante iniziative per ricordarlo. In radio una maratona per Antonio e l'amico Bartosz

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato