Contenuto sponsorizzato

Le imprese di Alessandro Beber e Rosario Sala a "Mese Montagna"

Dopo la serata inaugurale affidata a Profit, questa settimana doppio appuntamento con la kermesse di Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e Comune Vallelaghi

Pubblicato il - 06 novembre 2018 - 17:21

TRENTO. Dopo la serata inaugurale affidata all'alpinista francese Christophe Profit, questa settimana si rinnova l'appuntamento con "Mese Montagna". I protagonisti nella kermesse targata Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e Comune Vallelaghi al Polo scolastico di Vezzano sono Alessandro Beber e Rosario Sala tra mercoledì 7 e venerdì 9 novembre alle 20.45.

Si comincia mercoledì 7 novembre con Alessandro Beber, che racconta la propria traversata scialpinistica del Tirolo storico realizzata dal 12 gennaio al 22 aprile di quest'anno.

 

La guida alpina trentina si è mossa dal lago di Garda ai ghiacciai degli Alti Tauri per percorrere in sette tappe oltre 400 chilometri con gli sci ai piedi. Nel dettaglio ha attraversato il Monte Baldo e il Monte Bondone, il gruppo del Lagorai e le Dolomiti in tre fasi, dalla Val Campelle a Sesto Pusteria passando per passo Rolle e Corvara. Ecco poi gli Alti Tauri da Sesto Pusteria a Predoi Lienz. Una lunga ed affascinante corsa.

Spazio poi per venerdì 9 novembre a Rosario Sala, che ha coperto una distanza decisamente più lunga, da Trento ad Hanoi, con la motocicletta (Qui articolo). Una viaggio lungo 25 mila chilometri, cominciato il 24 giugno del 2017 e concluso all'inizio di settembre, dopo aver attraversato Slovenia, Serbia, Bulgaria, Turchia, Iran, Afghanistan o Turkmenistan, Uzbekistan, Tagikistan, Cina, Pakistan, India, Nepal, Tibet, Myanmar, Thailandia, Laos, Cambogia.

 

Una cavalcata emozionante e tutta da scoprire, organizzata anche per supportare l'ultimo progetto dell'associazione "Oskar for Langtang", dato che i fondi ricavati dalla vendita del libro realizzato da Sala dopo questo viaggio saranno utilizzati per la costruzione di un convitto a Sapryu Besi.

L'ingresso costa 5 euro. I biglietti possono essere acquistati attraverso il Circuito delle Casse rurali trentine (Qui info e biglietti) oppure al polo scolastico di Vezzano a partire dalle 18.30.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 maggio - 19:39

Ci sono 5.412 casi e 465 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 703 (tutti letti da Apss) per un rapporto contagi/tampone a 1,70%. Ci sono 4 nuovi positivi a Trento, 1 a Novella

26 maggio - 19:37

Per il Tirolo il problema per la riapertura dei confini è la Lombardia? La replica di Fugatti: “Non capiamo perché i tedeschi possano arrivare attraverso il corridoio austriaco ma non possano arrivare gli austriaci, questo è difficile da spiegare al mondo economico trentino”

26 maggio - 18:16

Il presidente ha spiegato perché ritiene congruo il premio per chi si è battuto in prima linea nonostante 13 milioni arrivino dallo Stato e 20 siano stati tagliati anche al personale sanitario. ''Se si sono fatte 300 ore in prima linea un infermiere può ottenere 1.500 euro netti in busta paga. Se questo è umiliante, come hanno detto i sindacati, io non lo so. Non credo''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato