Contenuto sponsorizzato

Tra trekking e laboratori, e-bike e skyrace, il Monte Bondone ritorna green e senza auto per un giorno

Nella giornata di domenica 26 agosto la strada provinciale 85 rimane chiusa al traffico dalle 9 alle 15: piena libertà di movimento a biciclette, pedoni e veicoli elettrici, così come alla funivia Trento-Sardagna. Tra le attività anche la possibilità di provare il golf e assistere al concerto delle Piccole Colonne

Foto di Daniele Mosna
Pubblicato il - 01 agosto 2018 - 16:11

TRENTO. Il "Monte Bondone Green Day 100% Energia Pulita Dolomiti Energia" è pronto per la seconda edizione. L'appuntamento è per domenica 26 agosto. Dopo il successo della scorsa stagione e il migliaio di persone che ha raggiunto la montagna, Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi in collaborazione con il Comune di Trento e Dolomiti Energia, ma anche le tante realtà che ruotano intorno alla montagna di Trento, ripropongono la giornata dedicata a mobilità sostenibile e tempo libero nella natura (Qui info e prenotazioni).

 

Nella giornata di domenica 26 agosto la strada provinciale 85 rimane chiusa al traffico dalle 9 alle 15 nel tratto compreso tra Sardagna - Candriai - Vaneze - Vason e Rocce Rosse Nord: piena libertà di movimento a biciclette, pedoni e veicoli elettrici, così come alla funivia Trento - Sardagna. L'accesso è garantito anche a mezzi di trasporto pubblico, taxi compresi, e trasporto invalidi.

 

L'obiettivo dell'iniziativa è quello di permettere ai trentini, ma anche agli ospiti, di immergersi nell'ambiente naturale del Monte Bondone, almeno per un giorno, senza dover ricorrere all'automobile e liberare così la strada per altri mezzi di trasporto puliti, come gli skiroll. Un evento per stimolare le persone a sperimentare una modalità diversa di fruizione della montagna.

 

Vanno in questa direzione anche le tante attività studiate per l'occasione dall'Azienda per il turismo del capoluogo in sinergia con i tanti partner che collaborano all'organizzazione del secondo "Monte Bondone Green Day".

 

Si comincia con le proposte al Giardino botanico alpino delle Viote, cioè il laboratorio dedicato ai funghi, quello alle decorazioni con i fiori, le favole per i bambini narrate da Mauro Neri, le osservazioni astronomiche dalla Terrazza delle Stelle.

Una giornata impreziosita anche dal trekking mattutino di circa due ore. I più volenterosi e sportivi possono invece iscriversi alla skyrace "La direttissima Trento Monte Bondone", nella versione “light” notturna del venerdì (da piazza Duomo a Vason) o quella “strong” di domenica mattina (da piazza Duomo al Palon), una kermesse targata Sci club Monte Bondone.

 

Nel ricchissimo programma ci sono anche una caccia al tesoro pomeridiana proposta dalla Scuola italiana sci e snowboard Monte Bondone e un'escursione guidata in e-bike da Sardagna a Vason, un'iniziativa per far conoscere il progetto “Evvai e-bike your life” lanciato due anni fa in Valle dei Laghi.

 

In cartellone anche l'opportunità di scoprire il golf, la Pro Loco Monte Bondone prevede infatti l'allestimento di un campo a Vason nelle giornate di sabato e domenica.

 

Non solo sport, ma anche enogastronomia. Nella piazzetta Padre Riccardo si possono gustare le proposte culinarie degli operatori, ma spazio anche alle attività di intrattenimento per i più piccoli.

 

Vanno anche ricordate due promozioni, uno sconto del 50% praticato dal poligono di Vason per gli interessati a cimentarsi nel tiro con l'arco e la tariffa speciale proposta da Trento Funivie per il biglietto di andata e ritorno da utilizzare con la Seggiovia Palon, al prezzo di 7,50 euro. Domenica mattina il coro “Piccole Colonne” si esibisce nella piazzetta di Vason per una giornata indimenticabile.

 

Domenica 26 agosto i pullman di Trentino Trasporti diretti a Vason partono da Trento alle 7.45, 8.30, 13 e 17, mentre quelli che coprono il percorso inverso si mettono in marcia alle 8.49, 15.04, 17.29 e 18.44.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.35 del 11 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 dicembre - 05:01

A sinistra sembra cominciato il gioco più amato di quest'area politica: la tafazziana scissione. Il partito di Boato e Coppola probabilmente conta di sfruttare l'onda lunga dei movimenti ambientalisti in Europa ma proprio nome e simbolo rischiano di renderli poco attrattivi e di legarli a vecchie logiche. Molto dispiaciuto il presidente di Futura: ''Non sarà una lista in più a darci maggiore chance di vittoria''

11 dicembre - 19:46

Il versamento a Fratelli d'Italia è apparso nell'ultima inchiesta fatta dall'Espresso. L'attuale presidente dell'associazione è Sergio Berlato, ex Alleanza Nazionale e eletto in Europarlamento quest'anno con Fratelli d'Italia. L'ex presidente dei cacciatori è stata eletta nel 2018 in Parlamento sempre con il partito della Meloni 

11 dicembre - 16:21

Il sindacato si scaglia contro il disegno di legge sponsorizzato da Fugatti “Ritorsioni della provincia verso i familiari dei condannati”. Qualora la norma fosse approvata la Fiom fa appello al governo nazionale “affinché blocchi questo gravissima e insensata deriva della democrazia”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato