Contenuto sponsorizzato

La carica di 2.200 bikers, il festival di mountain bike lancia l'estate in Paganella

Un lungo weekend all'insegna delle good vibes tra concerti, stand culinari, test di bici, escursioni e tanta birra. Complice il bel tempo e l’arrivo, finalmente, dell’estate, sono stati quattro giorni a pieni giri per famiglie e giovani riders hanno potuto godersi i trails del comprensorio di Dolomiti Paganella inaugurati e tirati a lucido per l'occasione

Pubblicato il - 03 giugno 2019 - 18:08

ANDALO. Un lungo weekend all'insegna delle good vibes tra concerti, stand culinari, test di bici, escursioni e tanta birra. Complice il bel tempo e l’arrivo, finalmente, dell’estate, sono stati quattro giorni a pieni giri per famiglie e giovani riders hanno potuto godersi i trails del comprensorio di Dolomiti Paganella inaugurati e tirati a lucido per l'occasione.

 

"Il compito non era facile - commenta Luca D'Angelo, destination manager dell'Azienda per il turismo Dolomiti Paganella - portare il bike & music festival più cool d'Europa in Dolomiti Paganella, dopo quattro anni di successi a Laces e Kranjska Gora. Una scommessa vinta, con oltre 2.200 appassionati di mountain bike accorsi da tutta Europa che hanno affollato per quattro giorni le rive del lago di Molveno, epicentro del Festival, e la Bike Area di Dolomiti Paganella (Andalo, Fai e Molveno)".

 

Un grande successo in termini di presenze e gradimento. "I Trail Days - aggiunge il destination manager - hanno rappresentato una scommessa incredibile per la nostra Apt, per Molveno e per tutto l’Altopiano. Ospitare così tanti bikers, organizzare e gestire una logistica complessa (area camping + zona evento e concerti) e cercare di minimizzare i problemi che un evento del genere può portare ha rappresentato una sfida molto alta. Una sfida che oggi, dopo aver ascoltato i commenti entusiasti da parte degli organizzatori (Specialized Germania), dei tantissimi bikers che hanno manifestato la volontà di tornare in vacanza nel nostro territorio e anche la soddisfazione di molti operatori turistici e commerciali, possiamo dire di avere vinto".

 

I prossimi eventi. La Bike Area di Dolomiti Paganella tornerà ad animarsi per i prossimi eventi in programma: l'Enduro Race Dolomiti Paganella powered by Alutech (6-9 giugno), il Bike Women Camp (19-22 giugno), manifestazione sulle rive del Lago di Molveno con diverse attività dedicate alle rider che vogliono ampliare i propri orizzonti e divertirsi in compagnia.

 

E ancora il Bike Connection Summer (24–28 giugno), tre giorni di incontri, prove di prodotto ed escursioni guidate con i trend setter di settore e i media specializzati da tutta Europa, senza dimenticare la Transalp (sabato 20 luglio) e i Paganella Bike Days (27-29 settembre).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 ottobre - 15:44

Oltre ai dettagli, riferiti dallo stesso medico veterinario ai militari del Cites, su come M49 abbia più volte tentato di scagliarsi contro la recinzione, M57 ripeta dei movimenti ritmati, Dj3 non si nutra per paura degli altri due esemplari, ecco cosa hanno riportato i carabinieri nella loro relazione: ''Si è ritenuto necessario ricorrere alla somministrazione quotidiana di integratore a base di acido gamma amminobutirrico, con effetto inibitorio del sistema nervoso centrale, per prevenire e controllare lo stato di stress di M49 (..) e M57''

01 ottobre - 17:03

Questa mattina la prima conferenza stampa di presentazione della nuova giunta comunale. Coesione, trasversalità, ascolto e concretezza: questi i valori che accompagneranno l’amministrazione per i prossimi 5 anni. Sul tema Covid, Ianeselli: “Santa Maria Maddalena inaccettabile. Pronti ad intervenire se necessario”

01 ottobre - 16:34

Dopo l'individuazione di un focolaio nel settore delle carni a Chiusa e i tanti casi trovati nelle scuole (con successive chiusure e quarantene di studenti e personale), l'Alto Adige registra un nuovo focolaio in un'azienda di lavorazione dell'alluminio a Bressanone. 25 i contagiati. L'azienda: "Contagi avvenuti in ambienti privati e nel carpooling"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato