Contenuto sponsorizzato

La Mostra dell'Agricoltura pronta ad aprire i battenti, caccia ai 30 mila visitatori

 L'appuntamento è per sabato 16 e domenica 17 marzo in via Briamasco 2. Sono oltre 150 le aziende coinvolte dall'Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi. La regione ospite della kermesse è la Calabria. La Casolara, Domo e altri eventi completano l'offerta della Mostra dell'Agricoltura numero 73

Foto di Raffaele Merler
Pubblicato il - 14 marzo 2019 - 17:55

TRENTO. E' praticamente finito il conto alla rovescia per l'edizione numero 73 della mostra dell'agricoltura. L'appuntamento è per sabato 16 e domenica 17 marzo in via Briamasco 2. Sono oltre 150 le aziende coinvolte dall'Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi. La regione ospite della kermesse è la Calabria.

 

Nei padiglioni di Trento Expo si possono osservare, come sempre, macchinari e attrezzi per l’agricoltura, l'allevamento e il giardinaggio, si possono trovare piante di ogni tipo, prodotti d’artigianato e ovviamente si possono conoscere da vicino mucche, cavalli, capre, maiali e conigli all'interno del polo zootecnico curato dalla Federazione provinciale allevatori. A queste specie, novità del 2019, si aggiungono anche gli asinelli e i bovari svizzeri, cani che da secoli aiutano i pastori sugli alpeggi.

 

I più golosi possono contare su La Casolara, manifestazione dedicata alle migliori produzioni di formaggio e ai prodotti lattiero caseari provenienti dal Trentino e da tutto l'arco alpino, che dallo scorso anno è stata portata all'interno della Mostra dell'Agricoltura.

 

Tra le aziende presenti vanno ricordate, in particolare, quelle che si sono guadagnate il marchio collettivo "Trentino di Malga", che la camera di commercio di Trento assieme alla Provincia e alla Fondazione Mach ha istituito per identificare i formaggi realizzati in malga secondo un rigido disciplinare. Per assaporarli in maniera appropriata basta affidarsi ai laboratori, ai menù a tema e alle degustazioni guidate in programma nei due giorni. Anche l'associazione panificatori è presente con le delizie dei suoi soci.  

La Provincia di Trento partecipa invece con uno stand dedicato ai Biodistretti del Trentino, allestito in collaborazione con la Fondazione Edmund Mach. I rappresentanti della Val di Gresta, della Valle dei Laghi, della città di Trento e del Vanoi, sono presenti per far conoscere e apprezzare queste realtà territoriali.

 

Inoltre nell’area "Mangiando s’impara" viene proposto un programma di degustazioni guidate e illustrate dai tecnici e ricercatori della Fondazione Edmund Mach, per promuovere i principali prodotti dei biodistretti del Trentino. I piatti vengono preparati dagli studenti dall’Istituto di formazione professionale alberghiero di Rovereto.

Tra le novità va segnalata anche la presenza di Coldiretti, nel cui stand, oltre a promuovere la propria attività e quella degli associati, vengono raccolte le firme a sostegno della petizione "Stop Cibo Falso", attraverso la quale, insieme ad altre 12 associazioni, si chiede alla Comunità Europea di rendere obbligatoria l’indicazione di origine degli alimenti, al fine di tutelare i prodotti di qualità dalle contraffazioni.

Per tutte quello che concerne le abitazioni c'è invece "Domo", il salone dell'edilizia, del risparmio energetico e delle nuove tecnologie, ospitato dal salone seminterrato. Qui il pubblico può entrare a contatto con una trentina di aziende, che spaziano dalla costruzione di cucine e stufe a quelle specializzate in infissi e porte per garage, nella fornitura di box doccia e vasche, di pavimenti per interni ed esterni. Non mancano gli impianti di climatizzazione e fotovoltaici, le pompe di calore, gli isolamenti, gli impianti idraulici, ecoasciugatrici ed ecolavatrici, sistemi di pulizia.

Potrebbe interessarti
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 marzo 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 marzo - 20:12

Venerdì una serata aperta alla cittadinanza dedicata a ''Genere, educazione, pluralità'' e, nel pomeriggio, appuntamento con la Cgil in piazza Dante. Il 30 marzo tutti a Verona per il corteo di Non una di meno

21 marzo - 18:37
Le indagini partono poco più di due mesi fa, quando gli agenti pizzicano un veicolo di proprietà di un comune della Val Rendena e condotto da un dipendente di Tione mentre compie una violazione alla segnaletica stradale. Gli accertamenti però mettono in luce un quadro pesante per l'uomo tra truffa, peculato e falsa attestazione di servizio
21 marzo - 20:01

I due giovani si trovavano in un tratto di pista molto ripida.  Il Soccorso alpino gli ha fatto calzare le racchette da neve e sono stati accompagnati, con l'ausilio di una corda, a valle fino alla motoslitta

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato