Contenuto sponsorizzato

Tutto pronto per la Mostra dell'agricoltura. La kermesse dell'eccellenza agroalimentare ritorna dopo un anno di stop a causa di Covid

La manifestazione dell'Azienda per il turismo Trento e Monte Bondone è organizzata nei padiglioni di via Briamasco: sono 80 gli espositori presenti nella due giorni, ai quali vanno aggiunti i 19 produttori

Foto di Raffaele Merler
Pubblicato il - 18 marzo 2022 - 17:41

TRENTO. Tutto pronto a Trento Expo per l’apertura dell'edizione numero 75 della Mostra dell’Agricoltura. Un’edizione particolarmente attesa, quella in programma questo fine settimana, perché riconsegna alla cittadinanza uno degli eventi primaverili più radicati nelle tradizioni del territorio dopo un anno di stop forzato a causa dell'emergenza Covid.

 

Riportare le famiglie tra le eccellenze del settore agroalimentare trentino, e non solo, è l'obiettivo di questo appuntamento organizzato dall'Azienda per il turismo Trento e Monte Bondone per offrire a tutti un’opportunità di svago in un periodo particolarmente difficile, ma soprattutto per dare visibilità e qualificare un comparto economico locale importante come quello legato alla coltivazione e all’allevamento.

 

L’organizzazione degli stand, distribuiti tra il Padiglione B e gli spazi esterni, ricorda quella delle ultime edizioni. Sono 80 gli espositori presenti nella due giorni, ai quali vanno aggiunti i 19 produttori portati a Trento Expo da Coldiretti nella sola giornata di domenica. La Mostra apre alle 9 e chiude alle 19 sia sabato sia domenica. Per accedere, previo controllo del certificato Green Pass, è necessario acquistare il biglietto di ingresso, che costa 2 euro per gli adulti, mentre i bambini di età inferiore ai 12 anni entrano gratuitamente.

 

Molto gettonati saranno naturalmente gli stand enogastronomici, presso i quali si potranno degustare e acquistare prodotti di qualità, come i pregiati formaggi presenti negli stand de "La Casolara", i vini dell’Enoteca provinciale, il pane dei panificatori trentini e le erbe officinali. Tante le attività didattiche, i seminari e le proposte portate dal Dipartimento agricoltura della Provincia di Trento, dalla Camera di Commercio di Trento, dalla Fondazione Edmund Mach, da Coldiretti e Fondazione Campagna Amica, da Cia - Agricoltori italiani Trentino in collaborazione con Donne in Campo Trentino e Agia - Associazione giovani Imprenditori agricoli, dal Muse – Museo delle Scienze e da Confagricoltura del Trentino.

 

Per quanto concerne gli animali, non mancherà il padiglione coperto nel quale la Federazione provinciale allevatori ha portato, per la gioia dei bambini, mucche, asini, cavalli, capre, pecore e conigli. Nel dettaglio cavalli di razza Haflinger e Noriko, vacche e vitelle di razza Bruna, Frisona, Pezzata Rossa, Grigio Alpina e Rendena, un asino, capre di razza Bionda dell'Adamello, pecore di razza Bergamasca e 120 conigli. Domani mattina, subito dopo la cerimonia di inaugurazione, nel contesto della "Mostra del coniglio riproduttore", verranno anche premiati il miglior esemplare esposto e quelli che primeggiano in ogni singola razza.

 

Distribuiti negli spazi coperti vi saranno poi gli stand di "Domo", il settore riservato all'edilizia, al risparmio energetico e alle nuove tecnologie, all’interno dei quali il pubblico potrà entrare a contatto con le aziende che forniscono impianti e soluzioni per le abitazioni.

 

La cerimonia di inaugurazione si svolgerà alle 11 nel corridoio centrale del padiglione B. La Mostra si chiuderà alle 19 di domenica 20 marzo.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 28 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
30 giugno - 16:18
Sono stati trovati 565 positivi a fronte di 2.105 tamponi. Nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono 48 i pazienti ricoverati in ospedale
Cronaca
30 giugno - 15:12
L'incidente è avvenuto in val Venosta: un impatto tra un'auto e un mezzo pesante. Un bambino di 5 anni è stato trasportato all'ospedale di Bolzano
Ricerca e università
30 giugno - 11:35
Il progetto "D-Wines" ha riguardato l'analisi e la degustazione di 246 campioni di vino appartenenti a 18 diversi vini monovarietali italiani [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato