Contenuto sponsorizzato

Oltre 60 centimetri di neve in quota, Madonna di Campiglio apre le piste: ''Si parte in anticipo''

In paese sono scesi circa 30 centimetri di neve, mentre sulle piste in quota si arriva a 65 centimetri e così le Funivie Madonna di Campiglio hanno ufficializzato il cronoprogramma di apertura: si parte con la zona del Grostè, che sarà accessibile agli sciatori sabato 16 e domenica 17 novembre, quindi anche il weekend successivo

Pubblicato il - 08 novembre 2019 - 17:43

MADONNA DI CAMPIGLIO. Tutto pronto a Madonna di Campiglio l'inverno ormai alle porte. La copiosa nevicata di queste ore permette alla società impianti di giocare d'anticipo e anticipare l'apertura della stagione. 

 

In paese sono scesi circa 30 centimetri di neve, mentre sulle piste in quota si arriva a 65 centimetri e così le Funivie Madonna di Campiglio hanno ufficializzato il cronoprogramma di apertura: si parte con la zona del Grostè, che sarà accessibile agli sciatori sabato 16 e domenica 17 novembre, quindi anche il weekend successivo.

 

Poi dal 30 novembre l’intera area di Campiglio sarà fruibile da sciatori, snowboarder e rider. Seguiranno, a partire dal 5 dicembre, le aperture delle aree di Folgarida Marilleva e di Pinzolo.

 

Era da anni che non si vedeva così tanta neve a metà novembre e gli addetti delle tre società funivie – Madonna di Campiglio, Pinzolo e Folgarida Marilleva – sono al lavoro a bordo dei mezzi battipista per preparare al meglio gli oltre 150 chilometri di piste sci ai piedi.

 

La nevicata di metà novembre prelude dunque a una celere apertura di tutta la Skiarea Campiglio Dolomiti di Brenta: oltre 150 chilometri di piste (108 tracciati, 58 impianti di risalita, 4 snowpark). 

 

Come anticipato nei giorni scorsi, la prima località a partire è, invece, quella di passo Tonale. I tornelli inizieranno già a girare da questo week end sul Presena (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 novembre - 05:01

Il consigliere pentastellato non ci sta: il manifesto va cambiato perché manda un messaggio sbagliato. "Non va inculcato nella testa dei bambini che il papà è un orco". Non si è fatta attendere la reazione di Non una di meno-Trento: "Per contrastare ogni discriminazione e fenomeno oppressivo dobbiamo guardare alla sua radice e non annacquare tutte le situazioni in riferimenti generici privi di contesto"

22 novembre - 08:22

Si tratta di Luca Bettega. Sul posto si sono portati i carabinieri e il medico legale. E' stata disposta l'autopsia per accertare le causa della morte 

21 novembre - 19:19

Per l'assessora provinciale competente questo sarebbe ''un segnale importante'' per aiutare chi quotidianamente convive con i problemi legati all'handicap eppure le variabili in gioco sembrano essere davvero troppe. La norma rischia di valere per pochissimi casi. Meglio sarebbe stato potenziare la legge nazionale che prevedere di favorire lo smart working per i genitori di figli disabili

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato