Contenuto sponsorizzato

E' arrivata la neve e il passo del Tonale apre prima di tutti in Trentino: ''Siamo i terzi nell'arco alpino. Si riparte dall'igloo per accogliere artisti di fama internazionale''

La val di Sole prepara in vestito buono, fervono infatti i preparativi nelle varie località per una valle reduce da un'estate a gonfie vele: +6,3% i pernottamenti negli alberghi e +10,4% gli arrivi tra giugno e luglio, ma anche un inverno 2018/19 positivo, chiuso a +0,7% in termini di pernottamenti in generale tra dicembre 2018 e aprile 2019

Di Luca Andreazza - 05 novembre 2019 - 17:37

PASSO TONALE. Complici le condizioni meteo cambiate repentinamente in questi giorni, le stazioni sciistiche si preparano per aprire i tornelli. Il primato spetta al ghiacciaio Presena, la prima ski area del Trentino ad aprire i battenti e la terza nell'arco alpino. 

 

"E' già sceso un metro di neve - commenta Michele Bertoliniconsigliere delegato Consorzio Pontedilegno-Tonale - la quota ci aiuta a preparaci al meglio e così riusciamo a partire in anticipo. Nel week end aprono le due linee sul ghiacciaio per un'anteprima della stagione invernale". Si riparte anche dall'Ice Dome, l'igloo che ha accolto le performance di artisti fama internazionale tra strumenti di ghiaccio e una location davvero unica.

 

La val di Sole prepara in vestito buono, fervono infatti i preparativi nelle varie località per una valle reduce da un'estate a gonfie vele: +6,3% i pernottamenti negli alberghi e +10,4% gli arrivi tra giugno e luglio, ma anche un inverno 2018/19 positivo, chiuso a +0,7% in termini di pernottamenti in generale tra dicembre 2018 e aprile 2019. L'obiettivo è quello di confermare i dati e migliorare tra eventi, reputazione di alto livello tra i clienti e le tariffe sempre monitorate per riuscire a garantire il giusto rapporto qualità-prezzo di servizi e proposte.

 

Confermatissimo l'ice dome, una novità dell'inverno scorso e una sfida stravinta: in circa tre mesi sono andati sold out tutti e 52 i concerti programmati per un totale di oltre 8 mila persone che si sono recate all'igloo, senza dimenticare gli oltre 20 passaggi televisivi, oltre 200 articoli tra quotidiani cartacei e online, riviste di settore e un grande risalto anche sulla stampa estera. Un progetto che vede in prima linea anche lo scultore americano Tim Linhart, il Consorzio Pontedilegno-Tonale e Trentino Marketing

 

Nelle ultime ore sono caduti cento centimetri di neve e così i tecnici di passo del Tonale sono riusciti a battere il manto nevoso ai 3 mila metri del rifugio Panorama Glacier. La località rompe gli indugi e inizia a far girare i tornelli. La data da cerchiare in rosso è quella di sabato 9 novembre

 

"Le sensazioni sull'inverno sono già buone - dice Fabio Sacco, direttore dell'Apt Val di Sole - le prenotazioni sono già tante. Nonostante gli ottimi risultati non ci fermiamo e continuiamo a investire come la nuova seggiovia a Folgarida-Marilleva, nuovi skibar e ammodernamento piste. Si punta ancora sulla mobilità e prevediamo nuove linee skibus: l'obiettivo dichiarato è quello di togliere i pulmini privati". 

 

E quella del ghiacciaio Presena è la prima ski-area del Trentino e la terza dell'arco alpino a lanciare l'inverno: entrano in funzione la cabinovia Presena (dalle 8 alle 15) e la cabinovia Paradiso (dalle 8 alle 16). Un antipasto di stagione e prezzi degli skipass contenuti: il giornaliero costa 30 euro per gli adulti, 23 euro per gli junior (nati dopo il 30.11.2003) e 14 euro per i baby (nati dopo il 30.11.2011, se non accompagnati da un familiare adulto pagante).

 

Ma il sistema della Val di Sole negli anni ha saputo investire molto anche sui servizi tra mobilità sostenibilecontenuti e prodotti. Una macchina perfettamente oliata e operativa h24 per tirare le fila di un ambito grande e variegato che vede nell'inverno il prodotto di punta.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
26 ottobre - 19:35
Il problema dell'anomala usura delle ruote dei treni sulla linea della Valsugana riscontrato circa 2 mesi fa si è risolto da solo. Roberto [...]
Cronaca
26 ottobre - 20:01
Trovati 56 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 14 guarigioni. Sono 13 i pazienti in ospedale, di cui 2 ricoverati in terapia [...]
Politica
26 ottobre - 18:51
La proposta dell’impresa Mak, le rassicurazioni di Fugatti smentite da vecchie mail, sono tanti i dubbi attorno al progetto per il nuovo ospedale [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato