Contenuto sponsorizzato

Una veglia funebre per i ghiacciai che scompaiono, Legambiente sale in quota per un requiem e per parlare di cambiamenti climatici

L'appuntamento è per domenica 29 settembre con ritrovo al parcheggio Zuffo di Trento per andare alla volta del rifugio Vallesinella. Da lì si raggiunge il Tuckett lungo il sentiero 317 per poi avviare la commemorazione. Un'iniziativa gratuita e aperta a tutti

Di Luca Andreazza - 21 settembre 2019 - 20:16

TRENTO. Un ricco week end lungo tutto l'arco alpino per accendere i riflettori sugli effetti dei cambiamenti climatici. Ecco i requiem per un ghiacciaio per richiamare l'attenzione sulla situazione, sempre più difficile in quota

 

Ed ecco, quindi, le veglie funebri per i ghiacci che stanno sempre più scomparendo. Queste iniziative si ispirano al funerale per il ghiacciaio, che ricopriva interamente l'area del vulcano a scudo Ok, su circa 16 chilometri quadrati, ora ridotto a piccole chiazze.

 

Ok è il primo ghiacciaio islandese a perdere il suo status e nei prossimi 200 anni tutti i ghiacciai potrebbero seguire questa sorte (QUI L'APPROFONDIMENTO). E così tra venerdì 27 e domenica 29 settembre sono diverse le iniziative in calendario per parlare di cambiamenti climatici in occasione, anche, dello sciopero globale del movimento Fridays for future

 

Anche Legambiente Trento scende in campo, in collaborazione con le associazioni Dislivelli e Cineambiente, con un evento dedicato ai ghiacciai del Brenta. L'appuntamento è per domenica 29 settembre con ritrovo al parcheggio Zuffo di Trento per andare alla volta del rifugio Vallesinella. Da lì si raggiunge il Tuckett lungo il sentiero 317 per poi avviare la commemorazione.

 

Non solo, un momento di riflessione e approfondimento sull'attuale situazione dell'ambiente e gli impatti del cambiamento climatico. Un'iniziativa gratuita e aperta a tutti

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 ottobre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 ottobre - 06:01

Dopo lo scontro dei giorni scorsi, non si fermano le polemiche. Il consigliere provinciale Alex Marini ha pubblicato su facebook la notizia che verrà querelato per le dichiarazioni alla stampa sul collega ed altri. Filippo Degasperi risponde, non risparmiando critiche per l'atteggiamento e i diversi punti sollevati dall'intervista incriminata. E chiede ironico: "Ma chi è, Savonarola?"

17 ottobre - 19:13

La vicenda legata alla serata organizzata dall'Udu (e saltata perché ci sono stati dei problemi con la documentazione) è finita sulla prima pagina del Giornale soprattutto per la protesta del Collettivo Refresh contro il giornalista. Una protesta dai toni sbagliati che ha prestato il fianco a una descrizione di Trento da anni di piombo. Bisesti non ha smorzato la polemica mentre il Rettore e l'Udu hanno spiegato come sono andate le cose

17 ottobre - 20:01

L'incidente è avvenuto al confine tra Mantova e Verona. Sul posto la polizia stradale e le forze dell'ordine. Il soccorsi sanitari non hanno potuto far altro che constatare la morte del giovane 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato