Contenuto sponsorizzato

Apt Dolomiti Paganella, il consiglio di amministrazione conferma Michele Viola alla presidenza

Confermata nel ruolo di vice presidente anche Lucia Perlot, presidente di Fai Vacanze e assessore al turismo del Comune di Fai della Paganella. A seguito dell’ingresso nella compagine sociale dei due nuovi soci privati, Consorzio San Lorenzo Dorsino Borgo Vivo e Consorzio Turistico Piana Rotaliana Koenigsberg, i membri del consiglio di amministrazione sono passati da 14 a 16 unità

Pubblicato il - 16 giugno 2021 - 17:49

ANDALO. Il nuovo consiglio di amministrazione di Azienda per il turismo Dolomiti Paganella, riunitosi nella sua prima seduta ufficiale tenutasi martedì 15 giugno, ha confermato all'unanimità Michele Viola alla guida dell'ente.

 

Titolare di una struttura ricettiva ad Andalo, Viola ha guidato con successo la transizione di Apt attraverso i dettami della nuova legge di riforma turistica 8/2020. Riforma che ha visto l’ambito originario estendersi verso il Comune di San Lorenzo Dorsino e verso tutto il territorio della Piana Rotaliana e che richiede un grosso sforzo alle Aziende per il turismo nel trovare importanti risorse economiche di natura privata.

 

“Ringrazio per la fiducia accordatami da tutti i consiglieri. Essere riconfermato alla guida di Apt - dice Viola - è per me motivo di grande orgoglio e responsabilità. Abbiamo attraversato momenti veramente difficili, ma ancora una volta l’ambito turistico, coordinato dalla nostra Azienda, ha dato prova di sapere guardare avanti, reagire di fronte alle difficoltà e saper gestire processi complessi cercando di anticipare i problemi".

 

Nel suo discorso di ringraziamento, il presidente ha voluto mettere in luce la grande forza del sistema turistico Dolomiti Paganella. Un sistema coeso in cui attori pubblici e imprenditori turistici sono protagonisti dello sviluppo e della crescita del benessere del territorio. 

 

Tante le direttive di lavoro sul quale concentrarsi, ma in particolare il Presidente si è soffermato sulla necessità di affinare la “messa a terra” della riforma turistica, sul  rafforzamento dei prodotti turistici strategici già presenti (vacanza invernale, outdoor estivo, family e Bike) e sullo sviluppo delle nuove potenzialità legate all’enoturismo nel territorio della piana Rotaliana. Un passaggio fondamentale è ovviamente riservato alla conclusione della prima fondamentale fase del Dolomiti Paganella Future Lab, l’innovativo Il laboratorio immaginato per trovare un equilibrio sempre più sostenibile tra risorse ambientali, ospiti e la comunità dei residenti.

 

Confermata nel ruolo di vice presidente anche Lucia Perlot, presidente di Fai Vacanze e assessore al turismo del Comune di Fai della Paganella.

 

A seguito dell’ingresso nella compagine sociale  dei due nuovi soci privati - Consorzio San Lorenzo Dorsino Borgo Vivo e Consorzio Turistico Piana Rotaliana Koenigsberg - i membri del consiglio di amministrazione sono passati da 14 a 16 unità.

 

Questi i componenti per la compagine pubblica: Ruggero Ghezzi, Sergio Giordani, Lucia Perlot, Rino Zeni, Marcello Endrizzi. Per la compagine privata Michele Viola, Gianmaria Toscana, Daniele Rigotti, Marika Perli, Alessandro Bettega, Ezio Donini, Silvio Zeni, Yanez Borella, Elisa Perlot, Alberto Bosetti, Alois Furlan.       

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ricerca e università
15 August - 12:18
L'obiettivo del nuovo progetto coordinato dalla Fondazione Bruno Kessler “Nevermore”, finanziato nell'ambito del programma Horizon Europe con [...]
Politica
15 August - 11:44
Sono 101 in tutto i contrassegni depositati in vista delle elezioni del 25 settembre e, tra i partiti e i movimenti più noti, sono spuntati [...]
Cronaca
15 August - 12:31
Gli incendi boschivi hanno colpito Spagna, Francia, Portogallo, Austria, Grecia e Croazia, ma anche e soprattutto l’Italia
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato