Contenuto sponsorizzato

Arrivano i Re Magi e sulle porte tornano le scritte "misteriose". Ma cosa significano?

Ogni anno, il giorno dell’Epifania, sulle porte delle case del Trentino – Alto Adige (ma anche in Friuli Venezia Giulia e in Nord Europa) compaiono delle scritte curiose, molto spesso fatte con il gesso bianco. Ecco qui spiegato cosa significano

Di Lucia Brunello - 06 gennaio 2021 - 16:03

TRENTO. Ogni anno, il giorno dell’Epifania, sulle porte delle case del Trentino – Alto Adige (ma anche Friuli Venezia Giulia) compaiono delle scritte curiose, molto spesso fatte con il gesso bianco. Osservandola risulta difficile interpretarne il significato, e quindi eccolo qui spiegato.

 

Si tratta di una benedizione della casa. Le lettere C, M e B hanno due significati: sono le iniziali dei nomi tradizionali dei tre Re Magi – Gaspare (Caspar in latino), Melchiorre e Baldassarre – ma sono anche l’abbreviazione delle parole latine Christus mansionem benedicat, cioè “Cristo benedica questa casa”.

 

Le + fra le lettere e i numeri indicano la croce cristiana e sottolineano la sacralità della scritta e i numeri 20 e 21 rappresentano ovviamente l’anno 2021 appena iniziato.

 

Questa è una tradizione nordica nata nel medioevo: i "cantori della stella" lasciano la benedizione alla casa, e in cambio ricevono offerte a scopo benefico, dolci o qualcosa di caldo da bere. La tradizione è diffusa in Trentino - Alto Adige e in molti luoghi dell'arco alpino, anche in Friuli Venezia Giulia, oltre che in Germania e in Nord Europa.

Noi abbiamo notato la "formula" all'inizio di via Belenzani, vicino a piazza Duomo. E voi? L'avete vista da qualche parte o l'avete scritta fuori dalla vostra porta di casa?

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 2 agosto 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
03 agosto - 17:10
Il Cai Veneto non lo mette in dubbio: il Green Pass rappresenta uno strumento utilissimo nella strategia di contenimento della diffusione del [...]
Cronaca
03 agosto - 20:15
Lo scontro è avvenuto al termine del cavalcavia di Ravina in direzione nord a Trento
Cronaca
03 agosto - 17:05
Le precipitazioni più abbondanti interesseranno i settori occidentali e saranno concentrate sui rilievi. La fase più intensa si avrà tra il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato