Contenuto sponsorizzato

Monopattini elettrici, l'errore crea ambiguità sulla tariffa. Ianeselli: "Ci aspettiamo delle scuse dall'azienda"

Un post su facebook porta all'attenzione un'ambiguità sulla tariffa di uno dei due servizi di monopattini offerti in città. Ianeselli risponde: "Scriveremo all’azienda. Ci aspettiamo delle scuse e qualcosa per farsi perdonare"

Di Laura Gaggioli - 28 febbraio 2021 - 16:48

TRENTO. Maurizio Napolitano, cittadino trentino, ha portato sui social una questione che riguarda la cittadinanza di Trento. Da pochi mesi infatti, anche in città ci si può spostare approfittando di un mezzo speciale: il monopattino. Unica incertezza? La tariffa al minuto

 

Il servizio di noleggio monopattini elettrici, promosso dal Comune di Trento a novembre 2020, nasce dalla volontà di incentivare l'utilizzo dei mezzi di mobilità alternativa per migliorare la qualità dell'ambiente e nel contempo garantire maggior capienza per il trasporto pubblico urbano, a favore del necessario distanziamento sociale atto a contenere la diffusione del coronavirus.

 

Il servizio di noleggio proposto sul territorio comunale prevede una flotta di 500 monopattini elettrici geolocalizzati, gestiti da due operatori privati. Sono dunque due le aziende fornitrici del servizio, una del veronese e una del torinese, e per tanto sono due anche le politiche di vendita.

 

Una di queste, la Wind Mobility Gmbh (monopattini color giallo) nel momento della pubblicità, deve aver fatto un pò di caos alle prese con la conversione euro-centesimi. Sul volantino promozionale, risulta che 25 centesimi di euro siano uguali a 0,25 cent, un quarto di centesimo. Creando una notevole differenza di prezzo e non poca confusione.

 

Un cittadino trentino, Maurizio Napolitano, ha sollevato la questione sui social. “Quando ho visto sui nuovi monopattini elettrici a Trento il volantino con scritto 0,25 cent al minuto mi sono detto: accidenti, questo si che è un gran prezzo. Installata poi l'app ho però notato un’incongruenza. Viene infatti scritto € 0,25 al minuto, una cifra decisamente diversa”. Il Sindaco Franco Ianeselli risponde: “Scriveremo all’azienda. Ci aspettiamo delle scuse e qualcosa per farsi perdonare”.

 

Battibecco con la cara vecchia matematica pubblicità ingannevole, starà ora all’azienda dare delle spiegazioni.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 aprile - 19:36
Trovati 13 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 38 guarigioni. Sono 1.342 i casi attivi sul territorio provinciale
Ambiente
19 aprile - 18:35
L'incontro tra il plantigrado e l'escursionista, documentato da un video pubblicato da quest'ultimo su Facebook, è avvenuto ieri fra i boschi [...]
Cronaca
19 aprile - 19:27
Le ricerche erano cominciate già ieri ma si erano concluse senza esito. Questa mattina il corpo dell'animale è stato trovato purtroppo senza vita
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato