Contenuto sponsorizzato

Dal noleggio bike alla vetrina dei prodotti del territorio, la Vallagarina lancia il primo hub della mobilità alternativa: ''Il futuro è il turismo sostenibile''

L’Azienda per il turismo Rovereto Vallagarina e Monte Baldo presenta il primo hub della mobilità alternativa del basso Trentino: "Motore si sviluppo strategico del territorio"

Di Francesca Avi - Liceo linguistico S. Scholl - 06 luglio 2022 - 22:04

ROVERETO. Noleggio di bike e di e-bike, servizi di shuttle da e per le strutture ricettive e verso le località di montagna. Accoglienza, informazioni su attività, eventi, mappe del territorio, indicazioni e servizio di booking per hotel e ristoranti. Questi i servizi offerti nel primo hub della mobilità alternativa del basso Trentino lanciato dall'Azienda per il turismo Rovereto, Vallagarina e Monte Baldo.

 

"Questo hub sarà strategico e motore di sviluppo di Rovereto e della Vallagarina", commenta Francesco Valduga, sindaco di Rovereto, mentre Giulio Prosser, presidente dell'Apt d'ambito, aggiunge: "Quest'iniziativa, ideata dall'Azienda per il turismo vuole permettere ai turisti di vivere al meglio il soggiorno fruendo prima del servizio ferroviario e, in seguito, delle diverse modalità di mobilità alternativa. Questo proprio con lo scopo di valorizzare una tipologia di turismo sostenibile". 

L'iniziativa prenderà il via grazie alla vincita di un bando di Rete ferroviaria italiana (Gruppo Fs italiane) da parte dell'Apt: l'azienda per il turismo si è, infatti, aggiudicata un locale in affitto di circa 100 metri quadrati a fianco della biglietteria. Il responsabile della direzione fabbricati viaggiatori Area nord est di Rfi, Giuseppe Brusamolin, ha ricordato il percorso iniziato già nel 2015 che ha portato alla riprogettazione della stazione: "Si tratta di un punto strategico che sarà sottoposto a profonda ristrutturazione curata dallo studio di architettura Armani". 

 

Invece Edoardo Rigoni, per conto dello studio Armani che ha realizzato il progetto, ha spiegato come la sostenibilità sia la parola chiave del progetto: la struttura, fruibile per numerosi servizi, richiamerà i materiali e i colori tipici del Trentino. 

 

Sarà inoltre offerto un servizio aggiuntivo di deposito bagagli per i visitatori. E all'interno dello spazio dell'Apt le eccellenze del territorio avranno la possibilità di mettersi in mostra con uno shop temporaneo in modo da permettere al turista di portare con sé un ricordo dell’esperienza vissuta in Vallagarina.

 

"Tutte le esperienze sono prenotatili direttamente agli uffici dell'Apt e sul sito internet (Qui info). L'offerta e la proposta è poi completata da un'accattivante vetrina promozionale alla stazione ferroviaria", conclude Prosser.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
08 agosto - 12:20
Nel tardo pomeriggio i vertici di +Europa hanno convocato una riunione per decidere la linea definitiva, Bonino: “Non è serio cambiare opinione [...]
Cronaca
08 agosto - 12:42
L'incidente è avvenuto all'altezza della località "Sas del Diaol" a Dro. Ripercussioni sulla viabilità con code e rallentamenti
Politica
08 agosto - 09:34
“Serve garantire alle persone senza dimora e senza residenza, italiane e straniere, che vivono sul territorio provinciale l’esercizio [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato