Contenuto sponsorizzato

Le opere diventano sonore e la seggiovia Agnello diventa una Seminovia, tante le novità a RespirArt per l'estate

Via libera anche a ResirArt Lab tra fiori, arte e bellezza con visite artistiche guidate, workshop d’arte ambientale e laboratori di land art. Sono numerosi gli appuntamenti, compresa una ricca stagione di concerti e manifestazioni al “Teatro del Latemar”

Pubblicato il - 01 July 2022 - 19:33

PAMPEAGO. New look per RespirArt, il parco d'arte a Pampeago in val di Fiemme e nelle Dolomiti patrimonio dell'Unesco. La novità dell'estate sono le molte installazioni che si sono ispirate a opere sonore.

 

Tra i parchi più alti al mondo, RespirArt, che è stato fondato nel 2011 da Beatrice Calamari e Marco Nones, si sviluppa lungo un giro a anello di 3 chilometri tra il Rifugio Agnello e lo Chalet Caserina a quota 2 mila metri. Qui è possibile incontrare e scoprire opere di artisti di fama internazionale, come il "Giardino di Danae" di Hidetoshi Nagasawa (Qui info).


Inoltre la proposta si arricchisce con la produzione del collettivo artistico Miscele d’Aria Factory: si possono ascoltare le opere sonore con una cuffia che si connette all'installazione.


Un’esperienza immersiva, ispirata dall’ascolto di gesti d’arte, sviluppata con la tecnica del 3D Sound, che permette di sentire un audio spaziale percepito a 360 gradi: suoni naturali di animali selvatici, fenomeni atmosferici, effetti per un caleidoscopio melodico, musica e testimonianze, rielaborati in chiave poetica che si possono ascoltare in forma di installazione presso l’installazione e prima ancora come “ouverture” dell’esperienza durante la salita con la seggiovia – Seminovia Agnello.


E' possibile prenotare e noleggiare il sistema audio, composto da smartphone con App e cuffie, al costo di 10 euro al giorno, alla biglietteria di Pampeago a partire da luglio. 

 

Non solo, via libera anche a ResirArt Lab tra fiori, arte e bellezza con visite artistiche guidate, workshop d’arte ambientale e laboratori di land art e mentre si sorvola il parco sulla Seminovia Agnello (aperta dal 25 giugno fino a domenica 18 settembre) si possono lanciare semi estratti dal fieno della val Fiemme più ricco di specie floreali. Sono numerosi poi gli appuntamenti, compresa una ricca stagione di concerti e manifestazioni al “Teatro del Latemar”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
14 agosto - 14:50
L’orso era stato curato al Casteller a causa di un investimento, a giugno invece era stato reimmesso in natura e ha mantenuto un comportamento [...]
Cronaca
14 agosto - 15:31
Dalle prime informazioni l'uomo, un 63enne originario di Marostica, che si trovava alla Malga con il fratello e il nipote, si era incamminato per [...]
Cronaca
14 agosto - 15:47
Sono stati trovati 236 positivi a fronte di 1.518 tamponi. Nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono 73 i pazienti ricoverati in ospedale, di cui 1 [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato