Contenuto sponsorizzato

A 45 anni dalla loro morte violenta al Liceo Da Vinci arriva un murale in ricordo del trentino Fausto Tinelli e Lorenzo Iannucci. Ecco come partecipare al contest

E' stato lanciato un nuovo contest per il murale sulla parete del Liceo da Vinci in via Madruzzo. L'opera, un omaggio ai due giovani uccisi nel marzo 1978 da 8 colpi di pistola, sarà riprodotta su una superficie di circa 48 metri quadri e dovrà ispirarsi al testo e ai 21 bozzetti realizzati dagli studenti dei licei da Vinci e Vittoria. Ecco come iscriversi ed entro quando

 

Di F.C. - 27 marzo 2023 - 19:48

TRENTO. Un nuovo contest per il murale sulla parete del Liceo da Vinci in via Madruzzo. L'opera, un omaggio alla memoria di Fausto Tinelli e Lorenzo Iannucci, sarà riprodotta su una superficie di circa 48 metri quadri e dovrà ispirarsi al testo e ai 21 bozzetti realizzati dagli studenti dei licei da Vinci e Vittoria.

 

Il tutto dovrà integrarsi con le due opere precedentemente realizzate sul muro nel corso del 2018 e del 2019. Il progetto, proposto dal Tavolo Street Art Trento, sarà in ricordo di Fausto Tinelli, trentino di nascita e milanese d'adozione, e Lorenzo Iannucci, che nel marzo del 1978 vennero assassinati nel capoluogo lombardo con otto colpi di pistola.

 

Ad oggi, i colpevoli non hanno ancora trovato un nome, ma la loro storia non smette di insegnare a generazioni di ragazzi il valore dell'impegno politico e della pace. I bozzetti sono infatti il frutto del lavoro di ricerca compiuto dagli studenti sulla vita dei due ragazzi e sul tragico evento che ne ha decretato la fine.

 

Il nome di Fausto Tinelli, oggi sconosciuto soprattutto ai più giovani, a 45 anni dalla sua morte violenta, diventa così parte della memoria della città, che lo ricorda attraverso la creatività degli studenti.

 

L’opera andrà realizzata sullo storico muro dell'ex seminario, su una superficie di circa 48 metri quadri (su una lunghezza di quasi 15 metri e un'altezza che va dai 2 metri e mezzo ai 3 metri e 30 – la planimetria e le foto del muro sono disponibili sul sito di trentogiovani) e in massimo quattro giornate, tra il 1 e l'8 maggio, per garantirne l'inaugurazione prevista per martedì 9 maggio.

 

È previsto un benefit di 3mila euro lordi a copertura di tutte le spese sostenute, quali per esempio colori, attrezzatura, vitto e alloggio dell'artista o del gruppo di artisti. Termina mercoledì 19 aprile alle 12 la possibilità di iscriversi al contest.

 

COME PARTECIPARE AL CONTEST

La domanda di partecipazione è disponibile sul sito trentogiovani e dovrà essere inviata, comprensiva dei relativi allegati, all'indirizzo mail della cooperativa, ente capofila del Tavolo per il 2023, [email protected].

 

La commissione, composta da rappresentanti del Tavolo Street art Trento e da studenti coinvolti nel percorso, selezionerà l’artista o il gruppo di artisti che realizzeranno l'opera basandosi su attinenza al tema, valorizzazione del percorso artistico svolto dalle scuole e dello spazio fisico, impatto estetico dell'opera e facilità di manutenzione, qualità artistica del progetto. Il vincitore sarà comunicato il 28 aprile 2023.

 

Per maggiori informazioni, è possibile consultare il sito trentogiovani oppure chiamare il numero 340.3442400 e scrivere all'indirizzo mail [email protected].

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
06 giugno - 11:04
Nel comunicato della Provincia di Bolzano si legge che durante la stesura del ddl per regolamentare le grandi concessioni idroelettriche “sono [...]
Cronaca
06 giugno - 10:48
La chiamata ai soccorsi è partita da un vigile del fuoco che si trovava nei paraggi al momento della paurosa caduta. Ecco cos'è successo
Cronaca
06 giugno - 10:29
I due uomini erano riusciti a raggiungere i due asini e a legarli, sulla strada del ritorno però uno dei due animali ha aggredito il 66enne che è [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato