Contenuto sponsorizzato

"Ho aperto la portiera della macchina e mi è saltato in braccio", lancia l'appello per ritrovare i proprietari ma scopre che è un gatto "con precedenti". Ecco la sua storia

Davide Tibaldo si è improvvisamente ritrovato un bellissimo gatto rosso sulle ginocchia dopo essere salito sulla propria auto: "Lanciato un appello sui social ho scoperto che si trattava di un micio conosciuto in zona e non solo". Ecco la sua storia

Di S.D.P. - 25 febbraio 2024 - 18:48

ARZIGNANO. Ha dello straordinario quanto successo ieri, 22 febbraio, nella zona di Castello di Arzignano, dove Davide Tibaldo si è ritrovato (per puro caso) un bellissimo gatto rosso sulle ginocchia dopo essere salito sulla propria auto.

 

"Mi è letteralmente montato nella macchina e salito sulle ginocchia - fa sapere a Il Dolomiti -. Pioveva e aveva fame. Così l'ho portato a casa con me". Dopo una nottata a base di coccole e attenzioni, il micio è andato in ufficio insieme a Tibaldo, che lavora in un'agenzia di viaggi.

 

"Nel frattempo ho lanciato un appello sui social: era evidente si trattasse di un gatto con dei proprietari visto che si mostrava ben tenuto". Nel pomeriggio di oggi, 22 febbraio, è non a caso giunta la chiamata dei padroni, che nelle scorse ore sono andati a recuperarlo. 

 

"È stato tutto il giorno in agenzia con me: ha dormito sulle scale e cercato qualche coccola - rivela Davide -. Se non fosse stato di nessuno me lo sarei tenuto volentieri: è davvero un gatto dolcissimo".

 

Si tratta in effetti di un micio conosciuto a Castello di Arzignano, dove lo si vede spesso in giro: "Mi hanno raccontato che qualche giorno fa ha fatto visita ai bimbi a scuola". Insomma, un gatto che ama davvero non soltanto la compagnia ma anche l'avventura. 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 aprile - 11:06
Ad essere predati alcuni capi di ovini e un'asina. Il sindaco di Rotzo Luciano Spagnolo: "Necessario trovare soluzioni condivise sia a livello [...]
Economia
20 aprile - 09:41
Dal 2010 e al 2023 il settore ha perso 764 negozi di cui 134 nel solo 2023. I consiglieri Michela Calzà e Alessio Manica chiedono [...]
Società
20 aprile - 06:01
La presidente di Upipa Michela Chiogna: "Quella che emerge è una risposta non ancora sufficiente. Contributo integrativo provinciale di due [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato