Contenuto sponsorizzato

A Civezzano il premio Humana. Dalla raccolta di vestiti un aiuto per il Sud del mondo

Il ricavato dei vestiti raccolti a Civezzano, ha contribuito a finanziare 2 corsi di tre mesi di perfezionamento professionale in idraulica, costruzioni e tinteggiatura, tecniche di vendita, turismo e agricoltura per giovani studenti in Mozambico o Zambia

Pubblicato il - 05 febbraio 2017 - 10:10

TRENTO. Sono stati risparmiati 46 milioni di litri di acqua, evitati 28 mila di chili di anidride carbonica e finanziati 2 corsi di studio per i ragazzi in Mozambico o Zambia.

 

Questi i benefici ambientali e sociali per gli oltre sette mila chili di abiti raccolti a favore di Humana. Una grandissima generosità per la quale è stato premiato con l’importante riconoscimento “HUMANA Eco-Solidarity Award 2016” il Comune di Civezzano, primo classificato tra i Comuni in provincia di Trento. Nel 2015, HUMANA ha raccolto sul territorio comunale 7.780 chili di abiti, determinando un impatto sociale, ambientale ed economico positivo nel Sud del mondo e in Italia.

Il ricavato dei vestiti raccolti a Civezzano, ha contribuito a finanziare 2 corsi di tre mesi di perfezionamento professionale in idraulica, costruzioni e tinteggiatura, tecniche di vendita, turismo e agricoltura per giovani studenti in Mozambico o Zambia.

 

Sul fronte ambientale invece, gli abiti donati hanno evitato l’emissione di oltre 7 mila chili di anidride carbonica nell’atmosfera, pari all’attività di assorbimento di 280 alberi, e di risparmiare circa 47 milioni di litri di acqua utili a riempire oltre 19 piscine olimpioniche.

 

I premi sono stati assegnati in occasione dell’Humana People to People Day 2015, evento internazionale che coinvolge i membri della federazione Humana in Europa.

 

Lo slogan di quest’anno “Quality Education for Development – Educazione di qualità per lo sviluppo” mette in evidenza come l’educazione sia il fulcro di uno sviluppo sostenibile.

“Il premio – ha spiegato Karina Bolin, presidente di Humana Italia - mette in luce come la raccolta degli indumenti usati abbia un impatto positivo direttamente sulla crescita formativa delle persone e sul contesto in cui esse sono inserite. Per questo motivo nel 2015, il 50,4% dei finanziamenti di Humana sono stati destinati a progetti nel settore “Istruzione e Formazione”. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 giugno - 19:10
Vertice tra Provincia, Upipa e Spes per l’analisi delle richieste che sono arrivate dal mondo delle case di riposo. L'assessora Stefania [...]
Cronaca
18 giugno - 18:58
Il sindacato dei giornalisti del Trentino Alto Adige incassa una vittoria (''parziale'') sul fronte della condotta antisindacale da parte della [...]
Cronaca
18 giugno - 16:15
Lo ha annunciato il ministero per la Salute prolungando anche le misure di ingresso da India Bangladesh e Sri Lanka
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato