Contenuto sponsorizzato

A Rovereto nati i "cuccioli del terremoto" e ora cercano una casa

Angelina, cagnetta bianca di media taglia, ha dato alla luce 1 maschio e 4 femmine, Joly, cagnetta bianca e arancio di piccola taglia, 3 maschi e 1 femmina. Sono le due cagnette affidate ad Arcadia e accudite nel canile portate a Rovereto dopo il terremoto del Centro Italia

Pubblicato il - 14 ottobre 2016 - 11:21

ROVERETO. Li chiamano i cuccioli del terremoto e sono già alla ricerca di una famiglia che li accudisca e gli voglia bene. Hanno partorito, infatti, le due cagnette che, scampate dalla tragedia del terremoto del Centro Italia, sono giunte incinte al canile di Rovereto dove sono state prese in carico dal personale dell’associazione che gestisce il canile.

 

 

Angelina, cagnetta bianca di media taglia, ha dato alla luce 1 maschio e 4 femmine; per Joly, cagnetta bianca e arancio di piccola taglia, sono arrivati 3 maschi e 1 femmina. Tutti i cuccioli potranno presto essere dati in adozione, mentre per le due madri si devono attendere i documenti che consentano ad Arcadia, gestore del canile, di potersi comportare come proprietaria degli animali. I due esemplari sono di una coppia di anziani - quasi centenari - che ha dovuto lasciare la propria abitazione dopo la tragedia e che, verosimilmente, non potrà tornare ad accudirli.

 


 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 gennaio - 18:14
Nelle ultime 24 ore sono state comunicate anche 114 positività a conferma dei test antigenici effettuati nei giorni scorsi. Sono state registrate 15 dimissioni e 197 guarigioni
26 gennaio - 16:17

L'ultimo "Report valanghe" indica un "rischio marcato" su gran parte del Trentino. Un avviso di pericolo è stato emesso quest'oggi anche dal comune di Tre Ville. Possibili distacchi valanghivi ai piedi del monte Pancugolo e si allerta in merito a potenziali eventi anche in aree tipicamente gestite del comprensorio sciabile di Madonna di Campiglio sui versanti del Grostè e dello Spinale

26 gennaio - 18:29

Proseguono incessanti le operazioni di ricerca di Domenico Carrara, il 33enne insegnante a Bienno, nel Bresciano, scomparso da domenica dopo un'uscita per una passeggiata serale. Oltre 80 le persone impegnate, con 2 elicotteri

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato