Contenuto sponsorizzato

Diatec sconfitta, ma qualificata ai Playoff 12 di Champions league con un turno d'anticipo

Volley. Oltre alla Trentino Volley sono sette le squadre certe del passaggio del turno, tra le quali anche Perugia e Civitanova. Ottenere il miglior piazzamento possibile può però garantire un abbinamento alla seconda fase sulla carta più abbordabile

Uros Kovacevic in ricezione (foto di Marco Trabalza)
Pubblicato il - 15 febbraio 2018 - 20:04

TRENTO. Una sconfitta quasi indolore. La Diatec si è arresa al PalaTrento al tie break contro lo Zaksa, ma questo non ha impedito al sodalizio di via Trener di tagliare il traguardo minimo, quello di qualificarsi alla fase successiva della Champions league, cioè i Playoff 12

 

La truppa di Angelo Lorenzetti ha messo insieme undici punti nella classifica della Pool E (tre vittorie e due sconfitte in cinque giornate) e per i risultati sugli altri campi, la Trentino Volley è infatti già certa e con un turno di anticipo di essere nuovamente tra le migliori tredici squadre d’Europa.

 

Anche se dovessero perdere col peggior punteggio possibile la gara casalinga dell’ultimo turno contro il Noliko Maaseik (in programma il 28 febbraio alle 20.30) e cedere quindi ai belgi il secondo posto del girone, i gialloblu risulterebbero comunque la migliore tra tutte le terze classificate dei cinque raggruppamenti: questo consentirebbe ugualmente l’ammissione al tabellone finale. Un risultato raggiunto in tutte e sette le precedenti partecipazioni al massimo torneo continentale.

 

La Trentino Diatec avrà in ogni caso tutti gli interessi a vincere anche l’ultima partita della Pool E: ottenere il miglior piazzamento possibile (potenzialmente la corsa per il primo posto è ancora aperta, se lo Zaksa dovesse perdere in casa contro l'Izmir) può garantire un abbinamento nei Playoffs 12 sulla carta più abbordabile.

 

Il regolamento prevede infatti che le cinque prime classificate della Main Phase non possano affrontarsi nel primo turno a eliminazione diretta.

 

Non solo la Trentino Volley, altre sette squadre hanno già staccato il pass per i Playoffs 12: Perugia e Civitanova nel girone A, Friedrichshafen e Ankara nel B, Novosibirsk nel C, Kazan nel D e Kedzierzyn-Kozle nell’E.

 

A disposizione ci sono ancora cinque posti per portare il lotto delle squadre a quota tredici e una di questa organizzerà la Final Four e accederà di diritto alla semifinale. Il sorteggio del tabellone dei Playoffs 12 è in programma venerdì 2 marzo in Lussemburgo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 07 agosto 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

08 agosto - 10:59

Come previsto è accaduto quello che doveva accadere: una norma senza né capo né coda fatta nel modo e nei tempi più sbagliati possibili è stata impugnata dal consiglio dei ministri. Ovviamente va a ledere l'articolo 117 della Costituzione ''eccedendo dalle competenze statutarie e violando la competenza esclusiva dello Stato in materia di concorrenza''

08 agosto - 05:01

La Giunta ha eseguito quanto previsto dal Governo Conte per ''risarcire'' coloro che avevano abbonamenti al servizio pubblico e non li hanno utilizzati per via dell'interruzione anticipata dovuta al Covid. Le modalità di ristoro sono differenziate per categorie di utenti (ecco i dettagli per le diverse classi di studenti e per i privati). Cgil, Cisl e Uil: ''Al di là delle buone intenzioni del governo nazionale sarebbe stato opportuno, però, che Roma finanziasse questa misura con risorse adeguate''

08 agosto - 10:10

Il gruppo, composto da adulti e bambini , è stato raggiunto da una quindicina di soccorritori . Dopo averli assicurati, tutti sono stati accompagnati in sicurezza fino al termine del sentiero attrezzato e poi alle macchine

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato