Contenuto sponsorizzato

Grande festa di sport e amicizia al 'Trofeo del cucciolo', oltre 300 piccoli atleti e mille genitori

Hockey. Un week end a base di hockey per festeggiare la conclusione della stagione. Decine di partite e altrettante di tiro alla fune, tutti i bambini premiati e un all-star game per concludere i due giorni di gare 

Di Luca Andreazza - 15 marzo 2018 - 15:38

TRENTO. Decine e decine di partite tra Trento e Pergine, venti squadre iscritte e oltre trecento piccoli atleti Under 9 impegnati sul ghiaccio e nelle gare di tiro alla fune. Un clima di festa e divertimento. Questo in estrema sintesi il 'Trofeo del cucciolo', torneo targato Federhockey trentina in collaborazione con Hockey Trento e Hockey Pergine.

 

 

"La classifica finale - dice Maurizio Riganti, numero uno dell'Hockey Trento - vede i Brixen Falcons aggiudicarsi il torneo, ma come da copione sono stati premiati tutti i partecipanti: questa manifestazione rappresenta, infatti, una festa di sport e amicizia".

 

Il 'Trofeo del cucciolo' è ormai un appuntamento fisso, una celebrazione dell'hockey, dopo una stagione lunga e intensa, nel quale i piccoli giocatori si mettono alla prova in campi ridotti e si sfidano in tantissime gare. 

 

Il 'Trofeo del cucciolo' in immagini

L'atto conclusivo del week-end è stato l'all-star game. "Ogni società - aggiunge il presidente gialloblu - ha messo a disposizione due giocatori, i più meritevoli e talentuosi, per formare due squadre, in questa caso vestiti di gialloblu Trento e biancorosso Pergine, per giocare una partita a tutto campo terminata 3-3".

 

Tanti anche i tifosi assiepati in tribuna: "Un successo straordinario e circa mille presenze a Pergine - conclude Riganti -. Un momento nel quale anche i genitori hanno applaudito tutti, senza distinzione di colori e società".

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 dicembre - 18:30

Il Trentino chiede date certe al Governo e ribadisce la sua volontà di aprire gli impianti, ovviamente ai turisti prima che ai residenti. Intanto però oggi si contano altri 8 morti e il totale della seconda ondata sale a 257 mentre le persone in terapia intensiva restano 44 

01 dicembre - 19:16

Da oggi tutti i pazienti oncologici che hanno la necessità di sottoporsi alle sedute di chemioterapia, ma anche di ricevere supporto psicologico, devono recarsi al Santa Chiara. "Il tema sanità è sempre stato cavalcato delle varie forze politiche di governo e quando nel 2018 sentivo parlare di cambiamento mi chiedevo a che cosa si alludesse. Ora l’ho capito: cambiamento per la Giunta significa togliere servizi, significa risparmiare, significa tagliare, significa sanità Trento-centrica"

01 dicembre - 19:49

Sono 450 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 44 pazienti sono in terapia intensiva e 52 in alta intensità. Sono stati trovati 156 positivi a fronte dell'analisi di 2.026 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,7%

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato