Contenuto sponsorizzato

I boxeur della New Athletic Rovereto pronti a sbarcare in Umbria per sfidare la meglio gioventù italiana

Boxe. Sono quattro gli atleti della società roveretana impegnati nel Torneo Mura in provincia di Perugia. Un appuntamento organizzato direttamente dalla Federazione pugilistica italiana e riservato ai quattro migliori pugili italiani delle categorie Scholboy, Junior e Youth

Pubblicato il - 05 aprile 2018 - 15:50

ROVERETO. Inizia a pieno ritmo la stagione agonistica 2018 e la boxe roveretana riparte dai giovani Leonardo Zenatti, Hamza Chantal, Luca Valler e Edoardo Stiz che si preparano al prossimo torneo 'A. Mura' che si tiene a Cascia in provincia di Perugia da venerdì 6 a domenica 8 aprile.

 

Questo è un importante torneo nazionale organizzato direttamente dalla Federazione pugilistica italiana e riservato ai quattro migliori pugili italiani delle categorie Scholboy, Junior e Youth.

 

Tutti e quattro i portacolori roveretani provengono dal bacino giovanile della New Athletic Team Rovereto boxe, capitanata dal Maestro Giuseppe Pavan, il quale calca i ring di tutta Italia ormai da oltre 30 anni.

 

Fin dall’inizio della propria attività la New Athletic Team Rovereto boxe, pioniera in Trentino, ha dato enorme risalto all’attività giovanile con allenamenti preparatori e specifici dedicati ai piccoli per ogni fascia di età.

 

E i risultati si sono visti fin dall'inizio tra le costanti qualificazioni ai Campionati giovanili Fpi, ma anche con l’inserimento di ben quattro atleti nel prestigioso torneo 'Mura'.

 

A oggi, nella palestra di boxe in località Baldresca, si allenano bambini e ragazzi dai 5 ai 15 anni, suddivisi in quattro fasce di età in modo da poter dare ad ogni piccolo atleta la didattica migliore in base al proprio livello e alle proprie competenze.

 

Un approccio che permette di sviluppare le principali capacità motorie e ogni ragazzo può così esprimersi al meglio. Oltre alle innegabili capacità fisiche acquisibili in palestra sotto l’occhio attento di un educatore preparato, con la boxe i ragazzi potranno imparare, oltre alla disciplina, l’impegno e la capacità di affrontare e superare le difficoltà, ma anche a incanalare in maniera corretta la propria naturale aggressività o combattere un’innata timidezza.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 9 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
09 August - 22:30
Il ragazzo si trovava su un pedalò quando si è tuffato nel lago senza più riemergere. Le ricerche proseguiranno fino a mezzanotte, poi [...]
Cronaca
09 August - 17:27
Secondo i dati della Camera di Commercio di Trento quello dell'Agricoltura è il settore con il maggior numero di imprese giovanili under [...]
Montagna
09 August - 17:52
Il territorio del Parco delle Orobie Valtellinesi è storicamente caratterizzato dalla presenza di diversi laghi alpini e alcuni bacini [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato