Contenuto sponsorizzato

Il Bologna prepara il prossimo campionato a Pinzolo

 Calcio. Dopo le conferme di Fiorentina a Moena e Napoli in Val di Sole, arriva la conferma del Bologna di Roberto Donadoni a Pinzolo. Questo ritiro segue quelli degli ultimi anni di Juventus, Inter e Roma

Da sinistra Michele Cereghini (sindaco Pinzolo), Marco Di Vaio (club manager Bologna) e Giuseppe Corradini (assessore Pinzolo)
Pubblicato il - 19 maggio 2018 - 16:41

PINZOLO. Dopo le conferme di Fiorentina a Moena e Napoli in Val di Sole, prende sempre più forma l'estate trentina a base di ritiri calcistici. E' Pinzolo a ufficializzare la partnership con il Bologna.

 

"Un cambio di colori  - spiega Michele Cereghini, sindaco di Pinzolo - che ci onora e ci regala l’emozione di intraprendere una nuova avventura. È già ampiamente appurato che la località effettivamente presenta condizioni ideali sia per la preparazione fisica che per la concentrazione mentale ma, in più, presteremo particolare attenzione alle aspettative dei tifosi, in modo tale che il ritiro possa rappresentare una vetrina sulla grande offerta turistica". 

 

Dopo 42 anni di ritiri e aver ospitato nelle ultime estati Juventus, Inter e Roma, Pinzolo dal 6 al 23 luglio è la location della formazione di Roberto Donadoni per rafforzare il legame con l'Emilia Romagna, tra le principali provenienze turistiche.

 

"Una sfida mai banale o scontata - dice Giuseppe Corradini, assessore ai Grandi eventi del Comune di Pinzolo - che quest'anno si rinnova per ospitare una società tra le protagoniste della storia del calcio fin dai primi del '900. Mettiamo in campo know how e tradizione dell'ospitalità".

 

Il ritiro durerà 17 giorni e il Bologna disputerà quattro partite amichevoli, tutte a Pinzolo. Secondo la formula già sperimentata in occasione dei precedenti ritiri, gli allenamenti si terranno al centro sportivo “Pineta”, saranno a cadenza quotidiana e a libero accesso da parte del pubblico. Numerose, poi, le attività, le iniziative, i momenti di festa e incontro organizzati per far divertire il pubblico dei tifosi, grandi e bambini.

 

Quest’anno, nell’organizzazione del ritiro, è in prima fila l’Azienda per il turismo Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena insieme al Comune di Pinzolo e ai comuni della Val Rendena, in collaborazione con Trentino Marketing e la Provincia di Trento.

 

"Siamo contenti di svolgere la prima fase del nostro ritiro estivo a Pinzolo dove siamo certi troveremo le condizioni migliori per la preparazione alla prossima stagione - dichiara il club manager del Bologna Marco Di Vaio - .Il ritiro precampionato è una fase molto importante per porre le basi della nuova stagione, non solo dal punto di vista del lavoro sul campo ma anche per quanto riguarda l’affiatamento del gruppo". 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
16 agosto - 19:49
Il distacco è avvenuto verso la valle di San Nicolò da Cima dell'Uomo. L'allerta è scattata intorno alle 17.20 e subito sul posto si è portato [...]
Cronaca
16 agosto - 17:29
A Malga Agnerola nel comune di Imer ieri mattina si è consumato l'ennesimo attacco di lupi al bestiame della zona. I cani hanno fatto il loro [...]
Cronaca
16 agosto - 19:12
A settembre Trentino Trasporti è pronto a lanciare le selezioni per una cinquantina di posti anche in vista dei servizi turistici invernali. Sulla [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato