Contenuto sponsorizzato

Il Trento completa l'attacco, arriva Davide Bosio

Cresciuto nei settori giovanili di Brescia e Montichiari, la prossima sarà la sua ottava stagione in serie D, l'anno scorso al Fiorenzuola 37 presenze e 16 reti

Pubblicato il - 25 giugno 2018 - 16:07

TRENTO. L'attaccante Davide Bosio sbarca in via Sanseverino. Il classe 1992 e il Trento hanno trovato un accordo fino al 30 giugno 2019 e affianca Fabio Bertoldi e Emanuele Bardelloni nella batteria degli attaccanti.

 

Nato a Brescia, Bosio è un attaccante centrale di 185 centimetri d'altezza per 80 chili di peso.

Cresciuto nei settori giovanili di Brescia e Montichiari, la prossima sarà la sua ottava stagione in serie D.

 

In carriera ha militato con Carpenedolo (26 presenze e 6 reti), Montichiari (92 presenze e 30 reti in tre annate), Seregno (22 presenze e 6 reti) e Inveruno (31 presenze e 11 reti), prima di passare al Fiorenzuola per 37 presenze, 16 marcature in campionato e 1 in coppa Italia. Le presenze complessive in quarta serie sono dunque 208 per 69 reti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.19 del 12 Novembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 novembre - 19:08

Si sono conosciuti in piazza a Novara. Entrambi hanno perso lavoro e casa e poi sono partiti in treno per cercare qualche città dove iniziare una nuova vita assieme. Sono arrivati a Trento da circa un mese e mezzo. Non hanno soldi ed ora con l'arrivo del freddo hanno paura di non farcela

12 novembre - 13:53

In 10 anni spesi oltre 1,6 milioni di euro per borse di studio e contributi per soggiorni studio all'estero in favore dei figli di personale tecnico e amministrativo e dei collaboratori esperti linguistici. Per l'accusa, questi sussidi, sono stati erogati in maniera illegittima provocando un danno erariale, pertanto a risponderne sono stati chiamati due dipendenti dell'Università che hanno sottoscritto l'accordo in questione 

12 novembre - 19:02

La società Autostrada del Brennero, in accordo con la polizia stradale, ha approntato per la nottata in arrivo delle misure cautelative per impedire gravi turbative alla circolazione dell'asse autostradale. Tra Mezzocorona ed Egna sarà possibile circolare solo su una corsia, evitando la creazione di disagi dovuti a mezzi pesanti in panne

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato