Contenuto sponsorizzato

L'Italia del curling batte la Norvegia e chiude nel migliore dei modi l'avventura olimpica

Olimpiadi curling. Nella giornata di oggi doppio appuntamento per gli azzurri che prima si sono arresi contro la corazzata Svezia e poi si sono imposti contro i norvegesi. Il bilancio è di tre gare vinte e sei perse

Pubblicato il - 20 febbraio 2018 - 16:05

PYEONGCHANG (Corea del Sud). Si chiude l'avventura olimpica della nazionale di curling. Nella giornata di oggi sono arrivate una vittoria contro la Norvegia e una sconfitta al cospetto della Svezia. Il bilancio finale dell'Italia a trazione Val di Cembra parla di tre gare vinte e sei perse.

 

Nell'ultimo giorno di round robin gli azzurri si arrendono per 7-3 contro la corazzata svedese, ma si rifanno subito dopo contro i norvegesi, che superano in volata per 6-4: risolve tutto all'ultimo end Amos Mosaner, abilissimo a piazzare una doppia giocata che l'ultimo sorriso a cinque cerchi all'Italia.

 

Si conclude una grande Olimpiade sudcoreana per gli azzurri Amos Mosaner, Joel Thierry Retornaz, Simone Gonin e Andrea Pilzer, in lotta fino all'ultimo per raggiungere delle storiche semifinali. Gli azzurri sono riusciti a competere alla pari contro tutte le nazioni più blasonate dopo la prima storica qualificazione alle Olimpiadi, a Torino 2006 la compagine italiana aveva partecipato di diritto come Paese ospitante.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 luglio - 12:18

La storia della squadra di calcio che è diventata un esempio di inclusione e dialogo interculturale vista attraverso gli occhi di Youness Et-tahiri che per un anno ha giocato con il team di Trento e che adesso sta per trasferirsi in un altro club, ma che fa sapere: “Questo è solo un arrivederci”

21 luglio - 10:44

L'uomo, 79 anni, era rimasto ferito in un incidente avvenuto a Canal San Bovo. Finito in ospedale aveva una concentrazione di alcol etilico nel sangue pari a 1,77 g/l

21 luglio - 10:16

La donna, assieme al compagno, si trovava sul Baffelan. E' andata a sbattere con la testa e il corpo contro la roccia. Il compagno è riuscito a recuperarla poi è intervenuto il soccorso alpino 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato