Contenuto sponsorizzato

Verso Gara-6, sold out alla Blm Group Arena. Buscaglia: ''Il pubblico ci aiuterà, sentiamo di meritare Gara-7''

Dopo la sconfitta al fotofinish in Gara-5, la Dolomiti Energia ritorna sul parquet venerdì 15 giugno alle 20.45. Milano in campo per il primo match-point di questa bellissima serie finale. Pianigiani: "Si deve vincere in trasferta"

Coach Maurizio Buscaglia - foto di Daniele Montigiani
Di Luca Andreazza - 14 giugno 2018 - 19:20

TRENTO. "Giocare davanti al nostro pubblico deve darci una spinta aggiuntiva a quella che sentiamo per motivazioni e voglia di vincere per pareggiare la serie: dal nostro punto di vista sentiamo di meritarci Gara-7 e vogliamo dimostrarlo sul campo", queste le parole di coach Maurizio Buscaglia alla vigilia di Gara-6 della finale scudetto.

 

Dopo la sconfitta al fotofinish in Gara-5, la Dolomiti Energia ritorna sul parquet venerdì 15 giugno alle 20.45. Milano si presenta alla Blm Group Arena, già sold out, per cercare di sfruttare il primo match-point di questa bellissima serie finale. 

 

"Dobbiamo essere pronti - aggiunge Buscaglia - a sistemare i piccoli errori che abbiamo commesso e che Milano è stata brava a sfruttare, in particolare nel primo e nel terzo quarto di Gara-5. Anche se quella resta il tipo di prestazione che dobbiamo mettere sul parquet per vincere e ritornare al Forum".

 

La Dolomiti Energia intende mantenere l'imbattibilità casalinga nei playoff (sei vittorie, si allunga a dodici se si considera anche la fase finale di regular season) tra Avellino, Venezia e Milano per giocarsi le chance in Gara-7.

 

Gli ingredienti per allungare la serie? "Tanta durezza mentale e tanta esecuzione - dice Dominique Sutton -. Il nostro pubblico ci darà energia e entusiasmo, anche nei momenti più difficili. Dobbiamo restare pronti a reagire e giocare la nostra migliore pallacanestro".

 

La gara è affidata alla direzione di Carmelo Paternicò, Roberto Begnis e Lorenzo Baldini. Mentre l'Olimpia è ripartita oggi alla volta di Trento alla ricerca del titolo. "Ho sempre pensato che nei playoff si debba vincere in trasferta e noi proveremo a farlo in Gara 6: ormai si tratta di prendere tutto quello che resta – dice coach Simone Pianigiani – ma se dovesse andare male a Trento proveremo con la nostra gente a smentire la mia stessa teoria”.

 

Il tecnico delle scarpette rosse è diventato l’allenatore più vincente nella storia dei playoff del campionato italiano. Adesso i suoi successi sono 68, davanti a Carlo Recalcati fermo a 66 vittorie.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 settembre - 05:01

Intervista al candidato sindaco per Trento di Onda Civica. La prospettiva è opposta al solito, non ''qual è il problema e cosa farai'' ma ''come sarà la città dopo 5 anni con te sindaco?''. Dal DolmitiPride, all'economia, dalla crescita della popolazione alla sicurezza e all'università otto domande per otto candidati per capire cosa ci aspetta votando l'uno o l'altra

17 settembre - 20:40

Il controllo sulla capienza degli autobus spetta all’autista ma per alcuni di loro è impossibile assicurare il rispetto delle norme, e molti utenti sono preoccupati. La replica di Trentino Trasporti: “Abbiamo svolto delle verifiche a tappeto senza che emergessero irregolarità, potrebbe trattarsi di un’errata percezione che non corrisponde alla situazione reale dei numeri”

17 settembre - 19:29

L'allerta è scattata intorno alle 15 di oggi, giovedì 17 settembre, quando alcuni cittadini hanno segnalato che in via Torre Vanga all'altezza di piazza Dante un uomo era completamente fuori controllo: aveva già spostato alcuni tombini per poi creare pericolo alla circolazione, così come alle persone presenti in piazza

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato