Contenuto sponsorizzato

Alessandra e Sara Gusperti, cugine e figlie d'arte d'oro a Riccione

L'atleta in forza ai Nuotatori Trentini si mette dietro Letizia Memo e Sara Covella nella categoria cadette, mentre la nuotatrice della Rari Nantes Trento supera Isa Salvadore e Camilla Manservizi in quella ragazze 2006. Non solo il gradino più alto del podio, le trentine mettono a segno anche il rispettivo primato personale

Pubblicato il - 15 marzo 2019 - 19:03

TRENTO. E' subito grande Trentino nei Criteria Kider+sport in corso di svolgimento a Riccione. La partenza della kermesse in vasca da 25 metri non disattende le aspettative per i portacolori trentini. 

 

Subito a medaglie Alessandra e Sara Gusperti. Le cugine e figlie d'arte si mettono al collo le medaglie d'oro nella gara a 100 metri rana.

 

L'atleta in forza ai Nuotatori Trentini si mette dietro Letizia Memo e Sara Covella nella categoria cadette, mentre la nuotatrice della Rari Nantes Trento supera Isa Salvadore e Camilla Manservizi in quella ragazze 2006. 

 

Non solo il gradino più alto del podio, le trentine mettono a segno anche il rispettivo primato personale

 

100 rana cadette

1. Sara Gusperi (Nuotatori Trentini) 1'08''79 pp (precedente 1'09''16 del 23/03/2018 a Riccione)

2. Letizia Memo (Piave Nuoto) 1'08''96

3. Sara Covella (CN Uisp - Bologna) 1'09''17 pp (precedente 1'09''75 del 11/11/2018 a Genova)

 

 

100 rana ragazze 2006

1. Alessandra Gusperti (RN Trento) 1'13''70 pp (precedente 1'14''14 del 16/02/2019 a Torino)

2. Isa Salvadore (Fimco Sport) 1'13''72 pp (precedente 1'15''09 del 03/03/2019 a Bari)

3. Camilla Manservisi (Nuovo Nuoto) 1'13''86 pp (precedente 1'14''08 del 20/01/2019 a Bologna)

Potrebbe interessarti
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 marzo 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 marzo - 18:41

Il presidente della Provincia rincara la dose dopo quanto accaduto ieri sera e annuncia segnalazioni per chi è entrato dalle porte laterali. Porte che erano aperte per un incontro pubblico con cittadinanza invitata. La ricostruzione delle associazioni che hanno protestato: ''Il gesto finale di Bisesti è stato un gesto gravissimo e pericoloso, fascista nei significati come nella pratica''

23 marzo - 13:21

Dopo i manifesti per i ''100 anni di Giovinezza'' apparsi ieri oggi è stato attaccato questo striscione sul Lung'Adige. Rigurgiti di fascismo in un clima sempre più avvelenato con anche i trentini (un tempo coesi e forti della propria autonomia) ormai divisi tra un ''noi'' e un ''loro'' sempre più distanti

23 marzo - 17:10

Il motore di ricerca Lyst ha stilato una classifica delle firme più cercate tra i vari siti di alta moda e quelli di e-commerce. Alla fine gli uomini spendono in media più delle donne ma entrambi cercano prima di tutto le sneaker

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato