Contenuto sponsorizzato

Il Trento Rugby crolla nel finale e la capolista ribalta la partita

Il Trento Rugby perde in volata contro Villadose. La capolista si impone per 19 a 20 nel match di domenica 1 dicembre

Pubblicato il - 03 dicembre 2019 - 22:38

TRENTO. Il Trento Rugby perde in volata contro Villadose. La capolista si impone per 19 a 20 nel match di domenica 1 dicembre. 

 

Pronti, via e dopo due minuti si registra un'ingenuità del Trento che porta subito in vantaggio gli ospiti. Due calci piazzati di Emmanuel Cantonati e una meta  del Villadose chiudono il primo tempo sul 6 a 10.

Ancora una meta dell'ala trentina trasformata da posizione angolatissima e un calcio piazzato portano i gialloblù avanti sul 19-10.

 

Nel finale, però, il Trento crolla e il Villadose ribalta il punteggio sul 19 a 20 in favore della capolista. 

"Il gioco c'è e stiamo crescendo gara dopo gara. Peccato per quel punto in quanto meritavamo molto di più.  Dobbiamo migliorare sull'interpretazione del regolamento e continuare su questa strada senza demoralizzarci", le parole di coach Soldani.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 gennaio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 gennaio - 19:25

Siamo riusciti ad assistere alla commissione dopo l'esito di una votazione grazie all'ok di 5 consiglieri contro 2. All'interno si è parlato di Santa Chiara, di Lucio Gardin e della candidatura a sindaco di Trento di Divina. Si è parlato dei tagli delle risorse (-15%) e di feste vigiliane. Ecco cosa è successo

29 gennaio - 20:19

Francesca Businarolo esulta dopo che il governatore Zaia avrebbe chiesto di far ritirare la proposta di taglio del parco naturale addirittura del 18% della sua estensione. Una vittoria dei cittadini e delle 10.000 persone che hanno aderito alla camminata per fermare questa operazione

29 gennaio - 16:12

La decisione è arrivata ieri sera in consiglio comunale durante la discussione di una mozione presentata dal consigliere di Altra Trento a Sinistra Jacopo Zannini. Dall'ottobre del 2018 i richiedenti protezione internazionale, infatti, non possono più iscriversi all'anagrafe. Si attende anche la sentenza della Corte costituzionale 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato