Contenuto sponsorizzato

Altro record per il trentino Yeman Crippa. L'azzurro strappa a Vadena il terzo primato italiano in un anno

Yeman Crippa strappa a Vadena, sede per quest'anno della BOclassic Alto Adige, l'ennesimo primato italiano, il terzo solo quest'anno. Con 13 minuti e 20 secondi riesce infatti a ottenere il record nazionale sulla distanza dei 5 chilometri su strada

Credits to Daniele Mosna
Pubblicato il - 31 December 2020 - 18:39

BOLZANO. In una versione tutta particolare della BOclassic Alto Adige, la tradizionale corsa bolzanina di San Silvestro, Yemaneberhan Crippa strappa l'ennesimo record di un 2020 da sogno. Dopo aver raggiunto quello dei 5000 metri piani a Ostrava e quello dei 3000 metri piani a Roma, entrambi in settembre, l'atleta trentino ha ottenuto il miglior tempo italiano sulla distanza dei 5 chilometri su strada percorrendoli in 13 minuti e 20 secondi.

 

Nella cornice della classica altoatesina, corsa per quest'anno a Vadena per maggior rispetto delle norme anti-Covid, l'azzurro delle Fiamme oro ha sfiorato addirittura il primato europeo di 13 minuti e 18 secondi, ancora in mano al francese Jimmy Gressier. Il record del podista transalpino è stato sfiorato anche dal secondo classificato nella gara odierna, il belga Robin Hendrix.

 

Medaglia d'oro, invece, all'ugandese Oscar Chelimo, mentre al terzo posto, prima del trentino Crippa, si è piazzato il marocchino Abdelaati Iguider. Nella gara femminile, invece, ennesimo trionfo per la keniota Margaret Chelimo Kipkemboi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 January - 11:04

L’uomo non è l’unico essere vivente a intrecciare relazioni con le altre specie, per esempio corvi e lupi possono collaborare fra loro con gli uccelli che indicano ai carnivori la presenza di prede o carcasse. Ma non solo perché alcuni corvi sono stati visti giocare con i cuccioli del branco

20 January - 11:18

Nel 2020 Admo Trentino è riuscita ad avere 666 nuovi iscritti arrivando, in totale, ad averne circa 10600. Un leggerissimo calo rispetto gli anni scorsi ma ben lontano dal decremento del 40% che si è registrato a livello nazionale. Sono state finanziate diverse borse di studio e diversi progetti. La presidente: "Abbiamo avuto la fortuna di avere 12 donatori trentini"​

20 January - 05:01

La vicenda legata alla chiusura del quotidiano di via Sanseverino resta molto complicata: i giornalisti non sono in cassa integrazione perché non funziona come nel 1800 che il padrone chiude e buona notte. Gli abbonamenti sono stati convertiti con quelli del giornale fino a ieri concorrente senza possibilità di rimborso e non si capisce chi sia il direttore del sito (che Ebner e la proprietà altoatesina hanno detto di voler rilanciare) visto che intanto vi lavorano persone dell'Adige, dell'Alto Adige e un fortunato ex del Trentino

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato