Contenuto sponsorizzato

Buona la prima per il Trento Baseball, espugnato il diamante di Vicenza

Dopo il rinvio dell'esordio per impraticabilità di campo, i trentini festeggiano la prima vittoria nel campionato di serie C. Il Vicenza si arrende per 9 a 6 contro il Trento

Pubblicato il - 20 luglio 2020 - 13:04

TRENTO. Buona la prima per il Trento Baseball nel campionato di serie C, la squadra del capoluogo espugna il diamante di Vicenza dopo quasi 4 ore di gioco. La prima gara stagionale era stata rinviata a Bolzano per impraticabilità del terreno di gioco.

 

Il nuovo manager di Trento, Frankie Russo, schiera nella formazione partente Pierpaolo Bonini (lanciatore), Emanuele Pozza (ricevitore), Matteo Beber (prima base), Francesco Merler (seconda base), Leonardo Segala (interbase), Davide Boccone (terza base), con Alì Kayani, Luca Bordoni e Leonardo Gianotti (esterni).

 

Il primo attacco è della formazione trentina, che parte subito forte e segna tre punti con Segala, Boccone e Pozza. I padroni di casa rispondono con un punto del primo in ordine di battuta. Il primo inning si chiude con 3 K (eliminazione al piatto del lanciatore) a fronte di due battitori colpiti.

 

Il secondo inning è il più veloce dell’intera partita con 3 eliminazioni per parte, senza la conquista di nemmeno una base. Il terzo inning è invece il migliore del Vicenza, che segna 3 punti con 2 valide e passa in vantaggio. I 3 punti subiti sono fatali per il lanciatore partente che, dopo una pur buona prestazione, lascia il posto sul monte di lancio al bolzanino Segala, all’esordio con la formazione di Trento. Segala concede un punto al Vicenza nel corso del quarto inning, mentre l’attacco trentino non riesce a incidere.

 

Nel quinto inning le sollecitazioni del manager Frankie Russo portano al risveglio la squadra trentina: un doppio di Bonini e un singolo di Segala. I due punti ottenuti consentono di riportare il risultato sul 5 pari.

 

Durante il sesto e il settimo inning l’attacco dei lupi trentini non produce risultati, ma la partita rimane in equilibrio per l’ottima prestazione del terzo lanciatore di Trento, Merler, che stupisce non concedendo nessun punto all’avversario.

 

L’ottavo inning è quello decisivo: parte Pozza con una valida, seguono Merler e Beber che avanzano per base su ball. A basi piene è richiesto un bunt di sacrificio a Gianotti, che lo esegue, ma viene eliminato al suo posto Pozza, che dalla terza base non concretizza il punto.Ma è il preambolo a una serie di punti griffati Merler e Beber, Gianotti e Bordoni.

 

Si va al nono inning sul punteggio di 9 a 5: i vicentini cercano l'assalto per capovolgere il risultato, ma il Trento Baseball riesce a resistere. La prossima sfida è in calendario per domenica 26 luglio. 

 

Punteggio finale:

1 0 3 1 0 0 0 0 1 = 6 Palladio Vicenza

3 0 0 0 2 0 0 4 0 = 9 Trento Baseball

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 07 agosto 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 agosto - 17:07

La Pat: “Il nuovo caso è stato individuato nella zona di Trento con sintomi evidenti”. Confermata anche la presenza di uno degli otto ragazzi che hanno contratto il coronavirus a Malta, era in Trentino in vacanza con la famiglia

10 agosto - 15:13

La notizia si è diffusa ieri da Roma ma è stato necessario un giorno per avere conferme perché l'Asl ha contatto l'Apss solo dopo aver chiesto al giovane di restare fermo in albergo. Avviata l'indagine epidemiologica

10 agosto - 16:36

Diversi utenti hanno segnalato la sostanza anomala che è comparsa nelle acque del lago di Garda, il Comune si è già attivato per cercare di capire di cosa si tratta: “Abbiamo chiesto l’intervento di Alto Garda Servizi per le valutazioni del caso”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato