Contenuto sponsorizzato

Buona la prima per i Thunders Trento. I gialloblù espugnano il campo di Onigo

Superati i Mexicans Pederobba. La prossima partita vedrà impegnati i trentini contro gli esperti Giants Bolzano al campo Fersina di Trento. La partita sarà visibile in diretta sulle pagine social dei Thunders Trento

Pubblicato il - 05 maggio 2021 - 17:10

ONIGO (Treviso). Buona la prima per i Thunders Trento allenati da Vittorio Munerol e Luca Boscia. Si conclude con una vittoria ai tempi supplementari il primo turno del campionato nazionale di football americano a nove giocatori.

 

La partita, giocata a porte chiuse al campo sportivo di Onigo in provincia di Treviso, ha visto fronteggiarsi i padroni di casa dei Mexicans Pederobba contro la compagine trentina. La sfida è stata la prima ufficiale dopo l’annullamento del campionato 2020 a causa dell'emergenza Covid-19 e anche la prima uscita del nuovo corso societario gialloblù, dopo l’elezione a fine 2019 del presidente Francesco Ciaghi.

 

I Thunders si sono presentati alla sfida con un nutrito roster di oltre quaranta giocatori, di cui la stragrande maggioranza alla prima esperienza nel football americano. L’effetto “rookie” si è fatto sentire e dopo la prima metà di gioco i trentini erano sotto di due touchdown con un passivo di 13 punti a 0.

 

Nel secondo tempo è uscito il carattere e l’esperienza di alcuni giocatori chiave dei Thunders: il dinamico e esperto quarterback Simone Centonze, le linee di attacco Alessandro Tognotti e Marco Di Maggio, quest’ultimo acquisito dai Trappers Cecina. A mettersi in bella mostra ci sono stati anche i runningback Davide Silvestri e Massimo Maffezzoli, autori di una meta ciascuno.

 

A pochi minuti dalla fine i Thunders si sono trovati in vantaggio di 6 punti (19 a 13), prima di farsi raggiungere 19 a 19 e vedersi costretti a giocare i tempi supplementari. A risolvere la situazione ci ha pensato l’accoppiata composta dal quarterback Centonze e dal tight end Andrea Paolazzi, autore del touchdown della vittoria, fissando il punteggio sul 26 a 19 finale.

 

Da segnalare anche la prestazione matura del linebacker Leonardo Cattoi, giocatore chiave della difesa trentina, che con l’intensità, che lo caratterizza, ha risolto diverse situazioni difficili nel corso della partita, anche negli special team. La prossima partita vedrà impegnati i Thunders contro gli esperti Giants Bolzano al campo Fersina di Trento, sabato 8 maggio alle 16.30. La partita sarà visibile in diretta sulle pagine social dei Thunders Trento.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 giugno - 08:52
La Squadra Mobile ha arrestato un uomo in relazione al reato di maltrattamenti in famiglia, un trentottenne straniero, ma da anni residente a [...]
Cronaca
15 giugno - 06:01
Il consigliere provinciale di Futura Paolo Zanella chiede chiarimenti in merito alle classi 'particolari' di indirizzo bilinguistico e musicale [...]
Cronaca
14 giugno - 16:21
Oggi in conferenza stampa il sindaco Ianeselli ha risposto alla lettera inviata dal gestore de "La Scaletta" in cui l'imprenditore si lamentava dei [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato