Contenuto sponsorizzato

I Thunders espugnano Bolzano: obiettivo playoff raggiunto per Trento che vince il girone di qualificazione

Sono i Crusaders di Cagliari gli avversari dei trentini nella gara della fase a eliminazione diretta. Si avvicina inoltre la partita valida per la finale di coppa Italia di flag football per i Thunders

Foto di Mauro Bordin
Pubblicato il - 25 maggio 2022 - 15:54

TRENTO. I Trento Thunders chiudono in testa il girone di qualificazione del Campionato nazionale di football a nove giocatori. I gialloblù hanno battuto i Giants di Bolzano e il bilancio è così di 3 vittorie e 1 sconfitta. Inoltre i trentini si piazzano settimi nel ranking nazionale del campionato.

 

La partita, giocata domenica 22 maggio a Bolzano, era decisiva per l’accesso alla fase a eliminazione diretta del torneo e la squadra allenata dai coach Vittorio Munerol e Tommaso Girelli, quest'ultimo sceso in campo anche in veste di giocatore, non ha deluso le attese.

 

I primi due quarti di gioco sono stati equilibrati e si sono conclusi con il vantaggio dei Giants per 13 a 7, nonostante un ottimo avvio di partita dei Thunders, grazie anche all’intercetto del vice presidente e giocatore, Mattia Detone.

 

Nel secondo tempo della partita il caldo e il ridotto numero degli avversari (non più di quindici giocatori) si è fatto sentire, così come anche la voglia dei Thunders di tornare ai playoff a tre anni dall’ultima apparizione.

 

Ecco che sono saliti sugli scudi il giovane quarterback, Matteo Battisti, autore di una meta su corsa e di due passaggi da touchdown per i talentuosi ricevitori Diego Vezzoli e Bruno Boscia, giocatore di talento e esperienza.

 

A concludere il conteggio delle segnature ci ha pensato Damiano Falai, runningback rientrato ai Thunders dopo una breve esperienza nei Ravens Imola, prima dello scoppio della pandemia Covid.

 

In difesa si sono distinti Francesco Perri, autore di un intercetto e, in generale, di una prestazione importante, e Samuele Cristofoletti, 1 intercetto anche per lui. Inoltre Leonardo Cattoi ha raccolto la responsabilità di guidare la compagine difensiva, vista la defezione di Davide Todeschi, colonna dei Thunders, colpito da un problema muscolare. Nonostante le assenze anche di Alessandro Tognotti e Lorenzo Lisimberti, la squadra trentina ha saputo capitalizzare le occasioni create, tramite un gioco ormai rodato.

 

Il prossimo appuntamento con la prima partita dei playoff sarà domenica 5 giugno alle 15 a Trento, dove saliranno i Crusaders Cagliari. Gli isolani sono abituati a trasferte impegnative e daranno tutto per sorprendere i Thunders.

 

La partita avrà un sapore particolare per EdoardoDodo Piras, ex giocatore di Cagliari, approdato ai Thunders in quanto studente fuori sede dell’ateneo trentino.

 

Nel frattempo la società, guidata da Francesco Ciaghi, sarà impegnata domenica 29 maggio nella finale della coppa Italia di flag football. Dopo le otto vittorie su otto partite giocate, il team allenato da Marino Cemin e Franco Fedel è tra i più attesi in campo, dopo l'approdo in prima divisione della disciplina.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 1 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
02 luglio - 21:22
Il 36enne stava affrontando una highline, una apposita fettuccia assicurata e tesa tra due sostegni a una quota di circa 1.400 [...]
Cronaca
02 luglio - 19:19
Le fiamme si sono sviluppate tra i vigneti nei pressi di un bunker della Seconda guerra mondiale, l’intervento dei vigili del fuoco complicato [...]
Cronaca
02 luglio - 20:41
Confesercenti del Trentino: "Ci ha lasciato Loris Lombardini: una persona dal grande cuore e dalla grande personalità"
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato