Contenuto sponsorizzato

Calcio/ Eccellenza, comandano le altoatesine: vincono e convincono Virtus Bolzano (3 a 0 al Maia Alta), Brixen (7 a 1 alla Rotaliana) e Bozner (1 a 0 al Lavis)

Mattatore di giornata è l'attaccante del Bozner Emanuele Bocchio, che realizza un fantastico poker di reti nella "valanga" di gol che il Brixen rifila alla Rotaliana al "De Varda": i padroni di casa passano a condurre con Luca Moser, ma poi vengono travolti dalla furia brissinese. Il Gardolo si mangia le mani per la sconfitta in extremis contro il Lana

Di Daniele Loss - 05 settembre 2021 - 19:47

TRENTO. L'Eccellenza parla altoatesino. Virtus Bolzano, Brixen e Bozner fanno due su due, restano a punteggio pieno e accennano il primo tentativo d'allungo della stagione.

 

Una cosa è certa: due delle annunciate "big" del torneo, Maia Alta e Lavis, pagano dazio: i meranesi vengono travolti dalla Virtus Bolzano nella super sfida di giornata, mentre la formazione di Stefano Manfioletti cede in casa al Bozner e resta ancora ferma al palo.

 

A Bolzano è sfida senza storia tra la Virtus e i meranesi: le reti di Recla, Osorio ed Elis Kaptina decidono il match e spediscono già a meno cinque il team dell'ex Lomi. La compagine di Sebastiani batte un colpo, il Brixen risponde a suon di gol: i brissinesi, trascinati dal debordante Bocchio che segna quattro gol, sommergono la malcapitata Rotaliana, che in casa ne becca sette dopo l'illusorio vantaggio firmato da Luca Moser.

 

L'impresa di giornata è certamente quella del Bozner, che al "Mario Lona" prima rischia grosso contro il Lavis, che centra due legni, ma poi trova il gol partita con Orfanello, che a metà ripresa firma la marcatura che porta al successo la squadra di Pasquali, che sale a quota sei in classifica.

 

Dopo l'esordio negativo, proprio sul campo del Bozner, il Mori Santo Stefano rialza la testa e piega per 3 a 0 lo Stegona grazie alla doppietta di bomber Canali e all'acuto di Carotta, così come il San Giorgio, che regola il Comano Terme Fiavè con il classico 2 a 0 "all'inglese" con reti di Hernandez e Iattarelli.

 

Il Lana fa suo, in extremis, lo scontro salvezza contro il Gardolo: la rete di Scavelli al 90' decide il match dopo il vantaggio locale a firma di Ratschiller e il pareggio trentino di... Trentini. Successo di misura del Termeno sul San Paolo grazie al gol di Pfitscher, mentre i due anticipi di sabato sera si erano entrambi conclusi in parità: 1 a 1 a Gabbiolo tra ViPo Trento e Dro Alto Garda (gol di Pecoraro e Nunez), mentre reti bianche tra Arco 1895 e Anaune Val di Non.

 

I RISULTATI.

 

ARCO 1895 - ANAUNE VDN 0-0

LANA - GARDOLO 2-1

Ratschiller, Scavelli (L); Trentini (G).

LAVIS - BOZNER 0-1

Orfanello (B).

MORI SANTO STEFANO - STEGONA 3-0

2 Canali (M); Carotta (M).

ROTALIANA - BRIXEN 1-7

L. Moser (R); 4 Bocchio (B), Nagler (B), Reci (B), Huber (B).

SAN GIORGIO - COMANO TERME FIAVE 2-0

Hernandez (SG), Iattarelli (SG).

TERMENO - SAN PAOLO 1-0

Pfitscher (T).

VIPO TRENTO - DRO ALTO GARDA 1-1
Pecoraro (V); Nunes (D).

VIRTUS BOLZANO - MAIA ALTA 3-0

Recla (VB), Osorio (VB), E. Kaptina (VB).

 

LA CLASSIFICA.
Brixen, Virtus Bolzano e Bozner 6 punti; ViPo Trento, Dro Alto Garda, Lana e Termeno 4; San Paolo, San Giorgio e Mori Santo Stefano 3; Arco 1895 e Anaune Vdn 2; Maia Alta e Stegona 1; Gardolo, Comano Terme Fiavè, Lavis e Rotaliana 0.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 maggio - 08:29
Renato Fornaciari è stato colpito da un infarto mentre era in volo, ciononostante, prima di morire accasciandosi sui comandi, è riuscito a [...]
Cronaca
24 maggio - 06:01
A qualche giorno di distanza dall'evento le certezze sono che la performance del Blasco è stata straordinaria supportata da un palco da un [...]
Politica
23 maggio - 18:21
Una legge nazionale ha stabilito che gli animali non possano più essere utilizzati come premi. Un obbligo che non tutte le regioni italiane [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato