Contenuto sponsorizzato

Il Levico Terme travolge la ViPo, il San Giorgio risponde espugnando il campo del Gardolo. A Lavis lo Stegona passa per 2 a 1

Fermo per riposo il Maia Alta, la capolista conquista la sesta vittoria in otto gare, rimontando l'iniziale svantaggio firmato dall'ex Filippini, contro una ViPo largamente rimaneggiata. Il San Giorgio si complica la vita nel finale e rischia grosso sul campo del Gardolo, mentre il Lavis cede - immeritatamente - allo Stegona

Fatmir Sakajeva, bomber del Levico Terme, protegge palla dall'attacco di Giacomoni (foto Federico Roat)
Di Da.Lo. - 02 giugno 2021 - 21:45

TRENTO. La capolista ne segna 4 alla ViPo Trento, il San Giorgio risponde calando il poker contro il Gardolo. E al "Mario Lona" lo Stegona passa contro il Lavis, costretto a giocare in dieci dal 3' del primo tempo.

 

A Gabbiolo parte forte la ViPo Trento che, nonostante le tantissime assenze, vuole risollevarsi dopo lo 0 a 6 patito all'andata. L'inizio di match è favorevole alla squadra di Girardi, che al 13' passa con l'ex Filippini, che sfrutta un'errata lettura della difesa valsuganotta, s'invola verso Cetrangolo e lo batte. La reazione del Levico è veemente e al 22' Voltasio pareggia con un gran destro a scendere che s'insacca sul palo lungo. Prima dell'intervallo arriva anche il vantaggio termale, grazie alla rete dell'ispirato Castellan, il migliore in campo della formazione gialloblu.
Nella ripresa si gioca ad una porta sola: Crivaro fa tre a uno con un gran destro dopo un macroscopico errore in uscita della formazione di casa e poi arriva anche il poker firmato dal neoentrato Aquaro, che incorna in porta il perfetto traversone di Castellan.

 

Gol e spettacolo a Melta di Gardolo con il San Giorgio che passa subito in vantaggio: errore in impostazione dei padroni di casa, Korè intercetta la sfera, si presenta a tu per tu con Di Meo e insacca. Il secondo gol nasce da un'altra incertezza della retroguardia gialloblu: corto retropassaggio per l'estremo difensore di casa, s'inserisce Aichner, che anticipa Di Meo e insacca a porta vuota. In apertura di ripresa arriva anche la terza segnatura dei pusteresi: sponda di Korè per Ritsch, che insacca con un preciso rasoterra. Il Gardolo reagisce, accorcia le distanze con Vitti (colpo di testa) e con il perfetto stop e tiro di Bertolini, ma subito dopo il San Giorgio chiude il match con l'incornata del neoentrato Gasser, che deposita in fondo al sacco il traversone di Thomas Piffrader.

 

A Lavis partita subito condizionata dall'espulsione di Endrizzi, che al terzo ferma il lanciato Patrick Bacher e viene  espulso. Dopo tre minuti di cure prestate all'attaccante ospite, sulla successiva punizione arriva la rete di Philipp Piffrader, che insacca sotto la traversa. Il raddoppio dello Stegona arriva ad inizio ripresa con il giovanissimo, classe 2004, Hysomemaj, che in ripartenza è perfetto nell'inserimento e nella conclusione vincente. Il Lavis, nonostante l'inferiorità numerica, spinge forte, crea occasioni e trova la rete della bandiera in pieno recupero con la rete di Viola (classe 2003 in prestito dal Trento), bravissimo a superare Masoni con un delicato tocco sotto.

 

I TABELLINI.
 

VIPO TRENTO - LEVICO TERME 1-4

VIPO TRENTO: Zanella, Golob, Massignan, Giacomoni (44’ Jaku), Rattin, Marchi (76’ Magnini), Osti (78’ Santuari), Omodei (64’ Orlando), Lionello (68’ Casagrande), Scremin, Filippini.

Allenatore: Marco Girardi.

LEVICO TERME: Cetrangolo (76’ Melone), De Nardi (56’ Vettorazzi), Ferreira, Voltasio, Stanghellini, Scaglione, Santuari (68’ Francescon), Rinaldo, Crivaro (64’ Aquaro), Sakajeva, Castellan (81’ Pezzuto).

Allenatore: Claudio Rastelli.

ARBITRO: Caresia di Trento (D'Alterio e Fumarola di Trento.

RETI: 13’ Filippini (V), 22’ Voltasio (L), 40’ Castellan (L), 55’ Crivaro (LT), 67’ Aquaro (L).

NOTE: giornata calda e soleggiata. Spettatori 100 circa. Ammoniti Massignan (V), Golob (B), Crivaro (L). Recupero 2’ + 4’.

 

GARDOLO - SAN GIORGIO 2-4

GARDOLO: Di Meo, Grassi (70’ Bertolini), Cetto (51’ Degasperi), Coslop, Girardi (39’ Pisetta), Mici, Ferrai, Dalfovo (64’ Kumrija), Vitti, Marin, Cadonna (82’ Louraoui).

Allenatore: Nicola Laratta.

SAN GIORGIO: Negri Bevilacqua, Aichner, Arras (54’ Sullmann), G. Brugger (39’ Harrasser), L. Brugger, Treccani (78’ Lercher), T. Piffrader, Ritsch, Korè (51’ Gasser), Priller, Zimmerhofer (62’ Schwingshackl).

Allenatore: Patrizio Morini.

ARBITRO: Saccà di Messina (Giannone e Santini di Arco Riva).

RETI: 2’pt Korè (SG), 36’pt Aichner (SG), 47' Ritsch (SG), 26’st Vitti (G), 44’st Bertolini (G), 45’st Gasser (SG).

NOTE: campo in ottime condizioni. Espulso al 92’ Coslop (G) per aver interrotto una chiara occasione da rete. Ammoniti Girardi (G), Ferrai (G), Dalfovo (G), Zimmerhofer (SG), Harrasser (SG). Recupero 1’ + 4’.

 

LAVIS - STEGONA 1-2

LAVIS: Osti, Tomasi, Endrizzi, Bellunato (73’ Tunsoiu), Dsiri (46’ Marconi) , Raveane (82’ Clementel) , Mallemace, Hosni, Perri, (81’ Viola) Dauti, Diagne (57’ Sissoko).

Allenatore: Flavio Brugnara.

STEGONA: Masoni, Knapp, Messner (54’ Appenbichler) , Falkensteiner, Dejako, J. Bacher, P. Bacher (45’ + 2’ Gasteiger), Wierer (36’ Baumgartner - 59 Ladstätter), Hysomenaj, P. Piffrader, Simula.

Allenatore: Thomas Piffrader.

ARBITRO: Pandini di Bolzano (Blasiol e Brizzi di Bolzano).

RETI: 6’ P. Piffrader (S), 64’ Hysomenaj (S), 93’ Viola (L).

NOTE: forte vento per tutta la durata della gara. Espulso al 3’ Endrizzi (L) per aver interrotto una chiara occasione da rete. Ammoniti Wierer (S) e J. Bacher (S). Calci d’angolo 4 a 1 per il Lavis. Recupero 4’ + 5’. Ripresa iniziata con 10 minuti di ritardo per intervento dell'ambulanza.

 

LA CLASSIFICA.
Levico Terme 20 punti; San Giorgio* 16; Maia Alta* 15; Stegona, Gardolo e Lavis 7; ViPo Trento 4.

*: una partita in meno

 

IL PROSSIMO TURNO (domenica 6 giugno).
Levico Terme - Stegona
Maia Alta - Gardolo

San Giorgio - Lavis
Riposa: ViPo Trento

 

LA CLASSIFICA MARCATORI.
4 reti:
Sakajeva e Crivaro (Levico Terme); Ritsch (San Giorgio).

3 reti: Aquaro (Levico Terme); Marin e Dalfovo (Gardolo); Drescher (Maia Alta).

2 reti: Gasteiger (Stegona); Mallemace (Lavis); Gasser, Korè e Garcia (San Giorgio); Voltasio e Stanghellini (Levico Terme); Ghiotti (Maia Alta).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 giugno - 11:54
Manifestazione in piazza Dante a Trento per il personale delle scuole d'infanzia. Stefania Galli: "Abbiamo una legge voluta dai trentini che ha [...]
Politica
24 giugno - 11:07
I sindacati hanno incontrato i rappresentanti della Pat e la Sac Costruzioni per discutere le condizioni dei lavoratori impegnati nei cantiere [...]
Politica
24 giugno - 06:01
In aula è andato in scena un duello fra Dallapiccola e il presidente Fugatti che è apparso in difficoltà nel giustificare le scelte della Giunta [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato