Contenuto sponsorizzato

Atp Montecarlo, un inarrestabile Jannik Sinner batte il tedesco Struff (6-4, 6-2) e vola ai quarti

Il campione di Sesto piega in due set l'avversario e centra la 24esima vittoria stagionale

Di F.Os. - 11 aprile 2024 - 19:43

MONTECARLO. Jannik Sinner c'è: anche sulla terra rossa, anche a Montecarlo, anche agli ottavi di finale.

 

Il campione altoatesino ha infatti sconfitto, nel pomeriggio di oggi, il tedesco Jan Lennard Struff con il punteggio di 6-4 6-2 in meno di un'ora e mezza di gioco, volando ai quarti di finale del Masters 1000 monegasco.

 

Pur faticando leggermente nella prima parte del match, con la gara che si è rivelata equilibrata fino al punteggio di 4-4, Sinner ha preso in mano le redini del set riuscendo a contenere un avversario che si è rivelato comunque difficile, chiudendo sul punteggio di 6-4.

 

Anche nel secondo set a partire leggermente meglio è Struff, ma a decollare è poi l'altoatesino che gioca un prosieguo di gara letteralmente perfetto: dopo il 3-2 non c'è infatti più storia e l'azzurro chiude il set sul 6-2, centrando la 24esima vittoria stagionale.

 

"È stata una partita completamente diversa da quella d'esordio – ha commentato Jannik Sinner a fine gara – entrambi volevamo vincere i game al servizio ma credo di aver risposto bene e posso essere contento. Il pubblico qui è sempre molto bello e sono soddisfatto, ora vediamo cosa succederà al prossimo turno".

 

E ora Sinner, ai quarti di finale, dovrà vedersela con il danese Holger Rune, vittorioso agli ottavi contro il bulgaro Grigor Dimitrov.

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 maggio - 21:10
Giornata di lavoro per i vigili del fuoco e per il sistema di Protezione civile in Trentino. Disagi alla viabilità tra frane e strade chiuse in [...]
Ambiente
21 maggio - 21:17
Salute e costi, inquinamento, differenziata e l'energia per il riscaldamento domestico, il confronto con Bolzano e la richiesta di attivare un [...]
Cronaca
21 maggio - 18:07
La vicenda di Forti fa emergere sempre più disparità di trattamento e dopo l'incontro in pompa magna con la premier Meloni con tanto di diretta [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato