Contenuto sponsorizzato

Azzurri mattatori nelle tappe di coppa del mondo in val di Sole. Il torrente troppo impetuoso per maltempo costringe gli organizzatori a confermare le classifiche delle qualificazioni

L'edizione solandra di quest'anno della coppa del mondo ha ottenuto comunque riscontri molto positivi da parte delle 14 nazioni partecipanti, Mezzana e la Val di Sole saranno infatti nuovamente protagonisti nel giugno 2025 con un altro grande appuntamento internazionale: i prestigiosi campionati europei di canoa discesa

Foto di Fick
Pubblicato il - 24 giugno 2024 - 10:57

MEZZANA. A Mezzana in val di Sole il vero protagonista è stato l’impetuoso torrente Noce, la cui portata d’acqua è notevolmente aumentata nel week end costringendo gli organizzatori a dover annullare l’ultima gara in programma sabato 22 giugno per la coppa del mondo di canoa discesa, le finali della discesa sprint.

 

L’Icf-Federazione internazionale canoa-kayak d’accordo con il Comitato organizzatore e sentiti i responsabili della sicurezza ha, infatti, ravvisato la mancanza dei requisiti minimi di sicurezza per lo svolgimento della gara a causa del livello troppo alto delle acque del fiume Noce, notevolmente ingrossatesi anche a seguito dell’intensa pioggia dell’altra sera.

 

Ai fini della determinazione della classifica generale di coppa del mondo hanno dunque fatto fede i risultati della prima batteria della gara sprint, disputata venerdì 21 giugno. Annullata anche la gara nazionale di canoa discesa e la gara Heat (“testa a testa”) della coppa Europa di rafting.

 

Non ci sono azzurri nelle prime posizioni della citata batteria della gara sprint, ma l’Italia si conferma ai vertici complessivi della disciplina occupando il podio in quattro specialità. Mathilde Rosa (Marina Militare) è di nuovo regina del K1 femminile con 171 punti, precedendo la svizzera Hannah Mueller (160) e la britannica Kerry Christie (171).

 

Italia dominante soprattutto nella canoa canadese con Cecilia Panato (CC Pescantina Bussolengo), che conquista la Coppa di specialità con 184 punti davanti alla slovacca Katarina Kopunova (135) e alla francese Laura Fontaine (92). Nel C1 maschile addirittura doppietta con Tommaso Mapelli (Cus Pavia) che vince la graduatoria generale con 167 punti davanti al connazionale Giacomo Bianchetti (CK Palazzolo sull'Oglio, 155); i due insieme sono inoltre i leader di Coppa del C2 165 punti.

 

Nel K1 maschile il vincitore è lo sloveno Nejc Znidarcic con 368 punti, davanti al belga Leo Montulet (363) e allo svizzero Linus Bolzern (352). Il primo degli Italiani è Roberto Lonardi (CC Pescantina Bussolengo), quarto con 337 punti.

 

L’intensa tre giorni gare di Mezzana è stata organizzata dalla Federazione italiana canoa kayak, Federazione italiana rafting e Canoa rafting club Pescantina-Bussolengo (Verona), presieduto dal leggendario atleta Vladi Panato, 10 volte campione mondiale, 5 volte campione europeo e vincitore di ben 11coppe del mondo, sempre nella specialità canoa discesa.

 

La manifestazione è stata supportata dal Ministero per lo sport e i giovani, Comune di Mezzana, Consorzio turistico Mezzana-Marilleva, Azienda per il turismo Val di Sole e Trentino Marketing.

 

L'edizione solandra di quest'anno della coppa del mondo ha ottenuto comunque riscontri molto positivi da parte delle 14 nazioni partecipanti, che hanno già confermato la volontà di essere presenti il prossimo anno. Mezzana e la Val di Sole saranno infatti nuovamente protagonisti nel giugno 2025 con un altro grande appuntamento internazionale: i prestigiosi campionati europei di canoa discesa.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
16 luglio - 15:30
Ad intervenire anche i senatori del Gruppo per le Autonomie, Julia Unterberger, Luigi Spagnolli, Pietro Patton e Meinhard Durnwalder: [...]
Montagna
16 luglio - 15:50
Il ragazzo si trovava nelle vicinanze della croce di vetta, a monte del rifugio Don Zio Pisoni quando, probabilmente sporgendosi, ha perso [...]
Cronaca
16 luglio - 09:21
L’indagine della polizia stradale ha permesso di identificare la donna al volante del mezzo che qualche giorno fa aveva investito una [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato