Contenuto sponsorizzato

Diatec, tutto facile in Finlandia

Volley. Nella gara di andata dei sedicesimi di Coppa Cev la Trentino Volley si impone agevolmente sulla formazione dell'Hurrikaani Loimaa

Pubblicato il - 05 gennaio 2017 - 19:34

TRENTO. La Trentino Volley rientra dalla Finlandia con un successo pieno: 3-0 all'Hurrikaani Loimaa nella gara d'andata dei sedicesimi di finale di Coppa Cev, la seconda competizione continentale per club più importante. 

 

La prima trasferta in Finlandia è agevole per la Diatec Trentino, che liquida la pratica Hurrikaani Loimaa dopo 1 ora e 14 minuti di gioco e tenendo la gara saldamente in pugno. 

 

Angelo Lorenzetti manda in campo Giannelli in regia, Stokr opposto, Lanza e Urnaut in banda, Solé e Van e Voorde al centro, Colaci libero.

Lauri Rantanen, tecnico dell’Hurrikaani presenta Peacock al palleggio, Mikko Oivanen opposto, Smith e Kouki schiacciatori, Matti Oivanen e Koppanen centrali, Mantyla libero. L’inizio della Diatec Trentino è molto efficace al centro della rete, con

 

L'inizio è tutto per i trentini, Solè spezza subito l'equilibrio (3-1), i padroni di casa replicano (4-4), ma Stokr scava nuovamente il solco (7-5). La Trentino Volley accelera ancora e vola sul +4 (12-8). L’Hurrikaani chiama il time out, ma la rotazione di Giannelli, Stokr e Van de Voorde spinge la Diatec al 16-8 grazie anche ad un paio di muri vincenti (di Stokr e Van de Voorde). Il finale di parziale fila liscio e Lanza fissa il punteggio sul 25-16.

Nel secondo set la musica non cambia, la Diatec Trentino diventa subito padrona del campo (8-3). Il muro trentino mette il bavaglio a tutti gli attaccanti avversari (12-5). I finlandesi non demordono e provano a rifarsi sotto (18-14). Lorenzetti non si fida e chiama il time out. La mossa funziona: Lanza e Solè firmano il 2-0 (25-21).

Nel terzo set spazio per Antonov in campo: un suo ace crea il primo gap (8-6). Lanza e Van de Voorde aumentano il vantaggio (11-7). L’Hurrikaani non riesce a replicare (15-8) e la Trentino Volley viaggia veloce verso il 3-0: 25-20.

 

HURRIKAANI LOIMAA - DIATEC TRENTINO 0-3
(16-25, 21-25, 20-25)
 

HURRIKAANI: Koppanen 6, Oivanen Mi. 12, Mutka 6, Oivane Ma. 5, Peacock 1, Smith 6, Mantyla (L); Kouki, Laine. N.e. Haltia, Kartano, Kutinlathi. All. Lauri Rantanen. 
DIATEC TRENTINO: Van de Voorde 4, Giannelli 4, Urnaut 6, Solé 13, Stokr 12, Lanza 13, Colaci (L); Antonov 4, Chiappa, Mazzone T.. N.e. Burgsthaler e Blasi. All. Angelo Lorenzetti.
ARBITRI: Niklova di Vienna (Austria) e Janik di Varsavia (Polonia). 
DURATA SET: 24’, 26’, 24’; tot  1h e 14’.
NOTE: 1.062 spettatori. Hurrikaani: 8 muri, 2 ace, 13 errori in battuta, 2 errore azione, 37% in attacco, 52% (23%) in ricezione. Diatec Trentino: 9 muri, 3 ace, 12 errori in battuta, 6 errore azione, 56% in attacco, 56% (20%) in ricezione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 gennaio - 16:14

Sono stati trovati 135 positivi tra tamponi molecolari e test antigenici. Oggi sono stati comunicati 4 decessi di cui 3 in ospedale. Analizzati poco più di 2.600 test. Ci sono 88 guarigioni. Il rapporto contagi/tamponi sopra il 5%

17 gennaio - 16:26

Come se davvero l'informazione fosse solo un prodotto economico sostituibile con un altro oggi gli abbonati al quotidiano chiuso venerdì quasi fosse una fabbrica di fine '800, dal giorno alla notte, si sono trovati abbonati a quello che era il giornale concorrente. Intanto Cossali e Paissan si rivolgono alla narcotizzata società trentina: ''Diamo vita a un progetto nuovo per non perdere una voce così importante''

17 gennaio - 13:15

La Pfizer ha comunicato, senza alcun preavviso, nel pomeriggio di venerdì 15 gennaio, che avrebbe unilateralmente ridotto le fiale destinate all’Italia nel corso della prossima settimana del 29%

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato