Contenuto sponsorizzato

Doppietta trentina a Monte Croce, domina Martina Peterlina, terza Sara Dellantonio

Con questi podi di oggi la squadra femminile del Comitato Trentino di sci alpino raggiunge quota 14 “medaglie” in 7 gare disputate

Pubblicato il - 09 dicembre 2016 - 19:41

PASSO MONTE CROCE. Nella Fis di Passo Monte Croce, in Alta Pusteria, ancora una doppietta per le ragazze dello Ski Team Trentino.

 

Nel secondo slalom speciale Fis trionfa, infatti, la roveretana Martina Peterlini, davanti alla predazzana Sara Dellantonio, entrambe grazie ad una strepitosa seconda manche.

 

La Peterlini era seconda a metà gara alle spalle dell’altoatesina Miriam Gabloner, di un anno più vecchia, ma nella seconda frazione è riuscita a rosicchiarle centesimi preziosi e a precederla nel computo complessivo dei tempi per un solo centesimo:  1’32”23 per la trentina, 1’32”24 per l’altoatesina.

 

Ottima la prova anche di Sara Dellantonio, nuovamente sul podio come ieri, con un distacco di 35 centesimi dalla vincitrice.

 

L’eccellente risultato di squadra del team diretto da Mirko Deflorian prosegue poi con il quinto posto di Francesca Fanti (seconda aspirante) e il 14esimo di Sabine Krautgasser.

 

Con questi 3 podi di oggi la squadra femminile del Comitato Trentino di sci alpino raggiunge quota 14 “medaglie” in 7 gare disputate. Un inizio davvero esaltante. Ma ora l’importante sarà ripetersi nelle tappe del Gran Prix, il circuito che consente di accedere in nazionale.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
02 dicembre - 20:39
Dopo le rivelazioni del sindaco Finato si allungano le ombre sul progetto per il Nuovo ospedale di Cavalese. Ora Cia chiede conto del ruolo avuto [...]
Cronaca
02 dicembre - 15:54
Il Centro in via Dogana 1 ha iniziato ad accogliere le vittime di violenza dai primi anni 2000, partendo da 92 arrivando a 335 nel 2021. [...]
Cronaca
02 dicembre - 19:23
Raffaele Sollecito fu condannato in primo grado nel 2009 e poi definitivamente assolto insieme ad Amanda Knox,  per la morte di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato