Contenuto sponsorizzato

Il Trentino brilla in Europa, per Yeman Crippa una progressione d'oro agli Europei

Atletica. Il portacolori della Fiamme Oro si impone negli ultimi cento metri staccando il tempo di 14:14.28. Dopo una gara in sordina, il trentino cambia ritmo all'ultimo giro e trova la vittoria esultando perfino prima del traguardo finale

L'esultanza di Yeman Crippa, oro agli europei under 23
Di Luca Andreazza - 16 luglio 2017 - 16:55

BYDGOSZCZ (Polonia). Il Trentino brilla in Europa, merito di Yeman Crippa che conquista l'oro nei 5.000 metri nella kermesse continentale per Under 23 in corso di svolgimento in Polonia.

Dopo una gara in sordina nella pancia del gruppo per circa quattro chilometri, il trentino portacolori delle Fiamme Oro si mette l'argento vivo addosso, mette in pista una progressione alla Usain Bolt e stacca il tempo finale di 14:14.28. Un successo talmente netto che Yeman Crippa riesce a esultare anticipatamente rispetto al traguardo finale. 


Una prova di forza che proietta il ventenne Yeman Crippa in testa, scalzando via via gli avversari, per aggiudicarsi in 'solitudine' un meritato alloro.



 

 

  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 marzo 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 marzo - 05:01

In Alto Adige l'Azienda sanitaria ha denunciato i partecipanti alla messa in scena dove si consiglia di utilizzare vitamina Ce D, estratti di erbe e si parla di buona respirazione e sana alimentazione mentre si mette tra virgolette la parola vaccini anti Covid. Tra loro anche il dottor Cappelletti. Il presidente dell'Ordine del Trentino: ''Decisamente stupito per una presa di posizione così contraria alle raccomandazioni che la classe medica dovrebbe dare in questa fase. Così si confonde la popolazione''

02 marzo - 20:08

Sono 233 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero. Oggi comunicato 1 decesso. Sono 61 i Comuni che presentano almeno 1 nuovo caso di positività

02 marzo - 19:51

In Italia il 54% dei contagi è legato alla variante inglese, il 4,3% a quella brasiliana e lo 0,4% a quella sudafricana. A Brescia, per la prima volta, isolata quella nigeriana. L’Iss: “In un contesto in cui la vaccinazione non ha ancora raggiunto coperture sufficienti, la diffusione di mutazioni a maggiore trasmissibilità può avere un impatto rilevante se non vengono adottate misure di mitigazione adeguate”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato