Contenuto sponsorizzato

Il Trento ferma il Chievo per un tempo, poi Garritano e Gaudino dicono 2-0

Calcio. La formazione di Roberto Vecchiato continua a crescere. La condizione sembra sempre più brillante e la squadra torna a Trento con buone sensazioni. Venerdì amichevole contro il Bari

Di Luca Andreazza - 26 luglio 2017 - 21:57

SAN ZENO DI MONTAGNA. Dopo le sfide contro Napoli, Fiorentina e Bologna, il 'tour di serie A' del Trento fa tappa a San Zeno di Montagna per l'amichevole contro il Chievo Verona del trentino Rolando Maran. Il sodalizio del presidente Mauro Giacca esce sconfitto, questa volta solo 2-0, ma continua il processo di crescita per arrivare pronto al nuovo debutto in serie D

 

La formazione di Roberto Vecchiato regge bene tutto il primo tempo, chiuso a reti inviolate. Nella seconda frazione il Chievo alza i giri del motore e Garritano inizia a brillare: la sua staffilata al volo dal limite dell'area dopo quattro minuti sposta così gli equilibri del match.

 

Il raddoppio arriva al minuto numero dodici, quando Gaudino dal dischetto trafigge l'estremo portiere aquilotto. Il Trento però si muove bene e la vivacità non manca, tra i più brillanti Furlan, Lillo e Appiah, che provano a impensierire Sorrentino, così come Osti che nel finale va vicino ad accorciare le distanze, ma anche in questo caso la risposta del numero uno clivense è impeccabile.

 

Un ko che non fa male e lascia buone sensazioni al tecnico del Trento che venerdì trova il amichevole di venerdì contro il Bari per un'altro test probante.

 

CHIEVO VERONA-TRENTO 2-0

Reti: 4’st Garritano, 10’st rig. Gaudino

 

CHIEVO VERONA (4-3-1-2): Sorrentino, Depaoli, Dainelli (27'st Frey), Gamberini, Gobbi, Castro (27'st Yamga), Gaudino, Rigoni (36'st Bastien), Garritano, Pucciarelli (31'st Vignato), Inglese (36'st Leris).

Allenatore: Rolando Maran.

 

TRENTO (4-4-1-1): Grubizza (1'st Scali), Toscano (36'st Trevisan), Cascone (16'st Casagrande), Calcagnotto, Badjan (36'st Terraciano), Boldini (16'st Ferraglia), Furlan (16'st Gattamelata), Bertaso (16'st Bacher), Appiah (16'st Osti), Duravia (1'st Paoli); Lillo (16'st Pangrazzi).

A disposizione: Dallavalle, Cavagna.

Allenatore: Roberto Vecchiato.

 

Arbitro: Andrea Sprezzola di Mestre.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 febbraio - 05:01

Secondo alcune stime, procedendo con questo ritmo, il Trentino completerà la campagna vaccinale dopo l’estate del 2023. Il ricercatore dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Padova: “L’impressione è che alcuni territori abbiano già raggiunto il limite giornaliero di dosi che riescono a somministrare”. Intanto dai portali nazionali le somministrazioni di AstraZeneca sarebbero ferme, in Trentino, ma non è così: ecco perché  

24 febbraio - 20:31

Sono 205 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 35 pazienti sono in terapia intensiva e 41 in alta intensità. Oggi comunicati 3 decessi. Sono 83 i territori che presentano almeno un nuovo caso di positività

24 febbraio - 21:20
Un appello anche alla Provincia da Anna Conigliaro Michelini. "La legge prevede la sospensione condizionale della pena sia subordinata alla partecipazione di percorsi specifici". Un'azione che, però, ha subito una battuta d'arresto. "Nell’ultimo anno la richiesta è aumentata esponenzialmente, ma paradossalmente la Provincia ha ritenuto di sospenderlo. Sento l’obbligo di dire al presidente Fugatti e all’assessora Segnana che, nelle circostanze che viviamo, ogni ritardo è colpevole e mette a rischio la vita di altre donne"
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato