Contenuto sponsorizzato

Il Trento perde, ma è campione d'inverno

Rugby. Partita thrilling contro il Valpolicella, ma ai fini della classifica decisivo il punto bonus difensivo per il Trento. Oltrefersina al terzo posto. Lagaria ok contro la Rotaliana

Una fase di gioco del Trento Rugby
Pubblicato il - 20 dicembre 2016 - 20:29

TRENTO. Il Trento perde, ma è campione d'inverno, l'Oltrefersina strapazza invece il Valchiampo, mentre il Lagaria torna alla vittoria. L'ultimo turno del girone d'andata finisce in archivio con il Trento che festeggia il primato in classifica.

 

Malgrado la rocambolesca sconfitta contro il Valpolicella, il punto di bonus difensivo consente ai gialloblu di concludere l'andata con un minimo margine di vantaggio sugli stessi veronesi e rimanere così in testa alla classifica a metà campionato.

 

Una partita molto strana, quella andata in scena nella fredda mattinata di domenica (colonnina di mercurio a -6) dove le due squadre per lunghi tratti si sono annullate a vicenda. Pur con una leggera supremazia dei padroni di casa, l'equilibrio viene spezzato dal Trento a fine primo tempo sugli sviluppi di una touche.

 

La seconda parte di gara dovrebbe essere un monologo dei padroni di casa, ma i trentini controllano bene la situazione senza rischiare nulla. A meno 8 dalla fine succede l'incredibile: il XV di Rizzoli si trova a giocare addirittura in 11 a causa di 4 cartellini gialli in serie comminati dall'arbitro per falli ripetuti, cosa più unica che rara nel panorama rugbistico.

 

La superiorità numerica fa presagire il peggio, ma soltanto allo scadere il Valpolicella riesce con molta difficoltà ad andare oltre la linea di meta e mettere tra i pali il calcio di trasformazione per fissare il punteggio sul definitivo 7-5.

 

Natale felice anche per l'Oltrefersina che ha travolto il Valchiampo sul proprio terreno. Senza storia il confronto tra le due formazioni con i rossoverdi nettamente dominanti in mischia e in touche e per una volta capaci di buone iniziative anche al largo. Finisce 52-7 e l'Oltrefersina si regala il terzo posto in classifica grazie al punto di bonus attacco ottenuto.

 

Punto in più anche per il Lagaria vincente sulla Rotaliana che chiude la prima parte di campionato senza vittorie. A Noriglio entrambe le formazioni si presentano con numeri risicati, il primo tempo non sarà annoverato tra i migliori e si conclude con i roveretani in vantaggio 6-5.

 

Nella ripresa dopo una meta per parte (13-10) la confusione regna sovrana, ma nell'ultimo quarto di gara il Lagaria riordina le idee e buca per altre 3 volte la difesa rotaliana, trova la vittoria, bonus offensivo e aggancia in classifica lo Scaligera Valeggio. I veronesi sono usciti sconfitti per 13 a 5 dal confronto col West Verona. Con questa partita il rugby di casa nostra si prende oltre un mese di pausa. Si torna in campo domenica 29 gennaio.

 

Risultati 7a giornata:

West Verona - Scaligera Valeggio 13-5
Valpolicella - Trento 7-5
Lagaria - Rotaliana 35-10
Oltrefersina - Valchiampo 52-7

 

Classifica: Trento 31, Valpolicella* 30, Oltrefersina 19, West Verona 18, Scaligera Valeggio* e Lagaria 11, Valchiampo 5, Rotaliana** -7
* 4 punti di penalizzazione
** 8 punti di penalizzazione

 

Prossimo turno (domenica 29/01):

 

West Verona – Trento

Valchiampo – Lagaria

Oltrefersina – Rotaliana

Sacligera Valeggio - Valpolicella

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
24 giugno - 16:42
La senatrice ha interessato  i ministeri della Salute, del Lavoro e delle politiche sociali e della Giustizia. La giovane ginecologa di 31 [...]
Cronaca
24 giugno - 16:47
E' successo nelle prime ore di questo pomeriggio, la donna è stata elitrasportata all'ospedale di Vicenza
Cronaca
24 giugno - 14:42
E' successo la scorsa notte e tutta la scena è stata ripresa dalle telecamere del locale. Fortunatamente l'arrivo del titolare ha fatto scappare [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato