Contenuto sponsorizzato

La Catena del Lagorai per tre giorni di off-road puro in Trentino

Dal 16 al 18 giugno 2017 Roncegno Terme sarà il fulcro della manifestazione per tre tappe organizzate dal Gruppo Sportivo Lagorai Bike sulla Catena del Lagorai. Nei prossimi giorni saranno svelate le novità e la modalità di iscrizione 

 

Dolomiti Lagorai Mtb Challenge ritorna dal 16 al 18 giugno 2018 (foto Newspower)
Pubblicato il - 21 ottobre 2016 - 20:46

RONCEGNO TERME. A volte ritornano. Dopo due anni d'assenza dalle scene, il Dolomiti Lagorai Mtb Challenge tornerà a bussare alla porta degli appassionati dal 16 al 18 giugno 2017 con una nuova veste.

 

La formula, non prevede più cinque tappe itineranti, ma un concentrato di tre giornate di altissimo livello sia sportivo-agonistico, strizzando l'occhio anche all'aspetto turistico: la scelta di Roncegno Terme come fulcro della manifestazione di mountain bike pedala proprio in questa direzione, in quanto il paese della Valsugana è un punto cruciale e centrale della Catena del Lagorai, in grado di offrire allo stesso tempo i servizi logistici e di ospitalità di cui l'evento necessita.

 

La competizione si svilupperà dunque in tre tappe che toccheranno per intero i monti del Lagorai, da Ovest ad Est, dalla Val dei Mocheni al Vanoi, comprendendo la Val Calamento, la Val Campelle e il Tesino, con base in Valsugana.

 

La prima tappa di venerdì 16 giugno si svolgerà nella zona del Lagorai Occidentale e della Val dei Mocheni, la seconda di sabato 17 giugno nella zona del Lagorai Orientale, Tesino e Vanoi, mentre la terza di domenica 18 giugno vedrà i concorrenti impegnati nella zona del Lagorai Centrale e della Valsugana.

 

“La gara sarà riservata alle sole categorie amatoriali, una decisione che vuole premiare l'intento turistico-sportivo e che è figlia dell'esperienza della prima edizione”, sostiene il G.S. Lagorai Bike, lo stesso che ad inizio ottobre è stato capace di regalare un appuntamento con i fiocchi ai bikers di Trentino Mtb, la “3TBike”.

 

La scelta del comitato organizzatore è quella di sorprendere in tutti i sensi e nei prossimi giorni saranno svelate le novità e le modalità di partecipazione, mentre i percorsi verranno celati ai biker fino a poche settimane prima del via, aumentando così il pathos di una manifestazione che si prospetta entusiasmante.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.22 del 09 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 dicembre - 05:01

La nuova Giunta della provincia di Trento non ha mai nascosto la sua contrarietà per dei progetti ritenuti troppo ''calati dall'alto'' anche se il calo delle risorse pubbliche impone delle scelte. In Trentino, tra l'altro, ci sono poco quasi 70 Comuni con meno di 1.000 abitanti contro una quindicina in Alto Adige eppure Kompatscher ha scelto (e ottenuto di finanziare) una strada opposta a quella trentina

09 dicembre - 19:38

In una conferenza stampa altisonante, la Lega trentina ha annunciato la sua presenza in piazza in concomitanza con il resto d'Italia per spiegare alla cittadinanza le politiche fiscali del governo giallo-rosso e per dire no a nuove tasse. Peccato che la manovra provinciale finisca proprio per aumentare le imposte (taglio delle esenzioni al pagamento dell'Irpef e dei ticket sanitari per tutti), colpendo i ceti più deboli e favorendo quelli più benestanti

09 dicembre - 12:52

L'usanza di rincorrersi tra "demoni" e "provocatori" è radicata nella tradizione. I Krampus accompagnano San Nicolò, lo scortano mentre dona dolci ai bambini buoni e si scatenano quando il santo se ne va, venendo poi "inghiottiti dalle tenebre". La violenza è parte dunque del rituale, e al di là di come la si consideri, il segreto per non rimanerne vittima è solo uno: tenersene lontani 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato