Contenuto sponsorizzato

La Diatec mette la terza e raggiunge la semifinale Mondiale

Volley. La formazione di Lorenzetti conquista la vittoria contro l'Upcn San Juan e vince il girone. Nella semifinale di questa sera alle 22 l'avversario di turno al Mondiale per Club sarà lo Zenit Kazan, campione d'Europa 2016 proprio contro i trentini

Upcn San Juan battuto, terza vittoria per la Trentino Volley nel Pool B del Mondiale per Club
Pubblicato il - 22 ottobre 2016 - 10:35

BETIM (Brasile). Missione compiuta e ticket per la semifinale staccato. Cammino immacolato per la Trentino Volley, che sconfigge per 3-0 l'Upcn San Juan e vince la Pool B al Mondiale per Club 2016.

 

Best scorer per la Diatec Trentino Urnaut e Stokr in doppia cifra, ma numeri interessanti per Van de Voorde Solé, che in attacco hanno fatto registrare rispettivamente il 75% e il 78%.

 

L’avversario da affrontare questa sera alle 22 per raggiungere la finale iridata sarà ancora una volta lo Zenit Kazan (seconda classificata della Pool A): un remake della finale persa di Champions League 2016 a Cracovia, ma anche delle semifinali mondiali 2011 e 2012 di Doha.

 

Dopo aver conquistato il mondo per quattro volte consecutive fra il 2009 e il 2012, la Trentino Volley ritorna nell'elite delle prime quattro dopo tre anni, quando nel 2013 proprio a Betim la società di via Trener raggiunse il bronzo. 

 

La formazione di Lorenzetti ha regolato per 3-0 l’Upcn San Juan, contenuto bene nel primo set quando si è giocato ogni chance per provare a creare uno spiraglio di qualificazione.

Vinto allo sprint il parziale d’apertura grazie alle prove sopra le righe di Van de Voorde e Solé, il resto della gara è sfilato via semplicemente per la Diatec Trentino. 

 

A primo posto acquisito, nel terzo set spazio alle seconde linee, dove Nelli che ha dimostrato di essere una valida alternativa in posto 1 e 2.

 

UPCN SAN JUAN - DIATEC TRENTINO 0-3
(24-26, 19-25, 23-25)

UPCN SAN JUAN: Lazo 9Gustavo Boniatti 7, Uchikov 13, Filardi 3, Ramos 4, Vermiglio, Garrocq (L); Vildosola, Brajkovic 1, Guzman. N.e. Scholtis, Llovderas, Alvarez, Salvo. All. Fabian Armoa
 

DIATEC TRENTINO: Van de Voorde 9, Giannelli 5, Lanza 6, Solé 7, Stokr 10, Urnaut 10, Colaci (L); Nelli 6, Mazzone D. 2, Burgsthaler 1, Mazzone T., Chiappa (L), Antonov 1. N.e. Blasi. All. Angelo Lorenzetti
 

ARBITRI: Zenovich (Russia) e Muranaka (Giappone).
 

DURATA SET: 26’, 22’, 27’; tot 1h e 15’.
 

NOTE: 300 spettatori. UPCN San Juan: 5 muri, 2 ace, 12 errori in battuta, 7 errori azione, 44% in attacco, 70% (41%) in ricezione. Diatec Trentino: 5 muri, 3 ace, 18 errori in battuta, 9 errori azione, 56% in attacco, 79% (36%) in ricezione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 settembre - 05:01

Intervista al candidato sindaco per Trento di Onda Civica. La prospettiva è opposta al solito, non ''qual è il problema e cosa farai'' ma ''come sarà la città dopo 5 anni con te sindaco?''. Dal DolmitiPride, all'economia, dalla crescita della popolazione alla sicurezza e all'università otto domande per otto candidati per capire cosa ci aspetta votando l'uno o l'altra

18 settembre - 08:53

Nel corso degli anni hanno sottratto acqua pubblica dalla rete di distribuzione principale, allacciandosi al serbatoio idrico della comunità di Baselga di Pinè, con non pochi disagi per la popolazione, che soprattutto durante i periodi estivi, ha patito la penuria d’acqua, costringendo il Comune a reintegrare le scorte con l’impiego di autobotti, per un complessivo danno erariale stimato in circa 220 mila euro

18 settembre - 08:06

E' successo a Campo Tures nel tardo pomeriggio di ieri. Sul posto si sono portati immediatamente forze dell'ordine, vigili del fuoco e soccorsi sanitari 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato