Contenuto sponsorizzato

La Marcialonga presenta il progetto Science e mette in palio quattro borse di studio

Sci fondo. La Marcialonga è già molto avanti nei preparativi dell'edizione numero 44 del prossimo 29 gennaio. Il progetto Science studierà la cinematica e l'affaticamento, mentre gli studenti che si distinguono per impegno scolastico, sportivo e nel mondo del volontariato possono ambire alle borse di studio da 1.000 euro  

La partenza femminile della scorsa Marcialonga (foto Newspower)
Pubblicato il - 21 dicembre 2016 - 18:48

PREDAZZO. L'organizzazione della Marcialonga di Fiemme e Fassa del 29 gennaio prossimo prosegue senza sosta e il comitato si può dire già a metà dell'opera. Le piste sono state già innevate per circa 30 chilometri, tutti a disposizione degli appassionati degli sci stretti. 

 

In attesa dello svolgimento dell'edizione numero 44, la Marcialongaha deciso di continuare la propria partnership con il CeRiSM, il centro di ricerca “Sport, Montagna e Salute” dell’Università di Verona, unione finalizzata allo studio degli aspetti più curiosi dello sci di fondo nel progetto “Marcialonga Science”.

 

Una collaborazione che ha portato alla pubblicazione di due articoli scientifici accettati da riviste internazionali indicizzate, oltre alla presentazione presso il congresso internazionale ICSS 2016 (principale convegno sulla scienza applicata agli sport invernali a livello mondiale, ndr).

 

Lo scorso anno sono stati intervistati oltre 1.500 concorrenti della Marcialonga per indagare alcuni aspetti legati all'allenamento fisico e mentale dei fondisti. Questa edizione Marcialonga Science intende invece approfondire aspetti biomeccanici relativi all'affaticamento e i dettagli tecnici della sciata su neve e su skiroll.

 

"In occasione della Marcialonga 2017 - spiega lo staff di CeRiSM - proporremo uno studio atto a valutare se e come si modifica la cinematica della scivolata spinta su neve in situazione di freschezza muscolare e in situazione di affaticamento. Per fare questo è nostra intenzione individuare due tratti di percorso con le stesse caratteristiche di pendenza, uno nella prima parte del tracciato e uno poco prima della salita della Cascata. Cerchiamo di evidenziare le differenze esistenti tra uomini e donne e tra gruppi di diverso livello di performance. Inoltre, proporremo per il secondo studio un’analisi biomeccanica integrata, per comparare le differenze cinematiche, dinamiche e neuro-muscolari della sciata su neve rispetto alla sciata su asfalto con skiroll".

 

Un’altra iniziativa a cui Marcialonga tiene molto è il progetto ‘borse di studio’. Marcialonga vuole dare un forte segnale di ringraziamento alle comunità di Fiemme e Fassa: un legame indispensabile per una perfetta riuscita della manifestazione invernale, senza dimenticare la Cycling Craft e la Running Coop. Per questo il comitato organizzatore propone questa iniziativa che cerca di spronare i giovani del territorio a impegnarsi sempre al massimo delle proprie possibilità nelle attività scolastiche, sportive e di volontariato.

 

Per l’anno scolastico 2016/2017 la Marcialonga ha deciso di riconoscere ai giovani più meritevoli frequentanti gli istituti superiori quattro borse di studio del valore di 1.000 euro ciascuna. Gli istituti coinvolti saranno naturalmente quelli di Fiemme e Fassa: “La Rosa Bianca” con sede a Cavalese e Predazzo, il “Centro di Formazione Professionale ENAIP” di Tesero e la scuola secondaria “Giuseppe Soraperra” di Pozza di Fassa.

 

I residenti in Val di Fiemme e Fassa che frequentano gli istituti coinvolti con un'ottima media a scuola e una buona performance nelle discipline sportive fuori dall'orario scolastico, unito all'esperienza scuola/lavoro e l'impegno nel volontariato possono partecipare per conquistare queste borse di studio (Qui maggiori info). “L’invito è quindi rivolto a tutti gli studenti di Fiemme e Fassa che si impegnano con dedizione e passione nello studio, nello sport e nel volontariato. Le borse di studio ai quattro vincitori verranno consegnate in occasione dell’elezione della Soreghina 2018”, sottolinea il comitato organizzatore della Marcialonga guidato dal direttore generale Gloria Trettel e dal presidente Angelo Corradini.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
24 giugno - 16:42
La senatrice ha interessato  i ministeri della Salute, del Lavoro e delle politiche sociali e della Giustizia. La giovane ginecologa di 31 [...]
Cronaca
24 giugno - 14:42
E' successo la scorsa notte e tutta la scena è stata ripresa dalle telecamere del locale. Fortunatamente l'arrivo del titolare ha fatto scappare [...]
Ricerca e università
24 giugno - 15:37
Per la prima volta i ricercatori hanno usato gli organoidi realizzati in laboratorio, allo scopo di ricreare tessuto cerebrale tumorale in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato