Contenuto sponsorizzato

La Trentino Volley festeggia la cinquantesima partita internazionale al PalaTrento vincendo contro il Fenerbahce

Volley. La formazione di Lorenzetti supera per 3-0 i turchi nel match di andata della semifinale di Coppa Cev. Mvp Lanza

La Trentino Volley festeggia la vittoria internazionale numero 50 (foto Marco Trabalza)
Pubblicato il - 28 March 2017 - 22:46

TRENTO. La Trentino Volley vince nettamente per 3-0 la gara di andata della semifinale di Coppa Cev contro il Fenerbahce Istanbul e festeggia nel migliore dei modi la partita internazionale numero cinquanta al PalaTrento prenotando la terza finale europea consecutiva

 

Angelo Lorenzetti schiera Giannelli in regia, Nelli opposto, Urnaut e Lanza in posto 4, Daniele Mazzone e Solé centrali, Colaci libero.

Il Fenerbahce risponde con Keskin al palleggio, Toy opposto, Quesque e Sket schiacciatori, Emet e Pajenk centrali, Ozbek libero.

 

Gli ospiti entrano meglio nel match (2-4), ma la reazione della Trentino Volley è immediata: Solè e Urnaut ribaltano il risultato sull'8-5. I trentini sono precisi e il vantaggio aumenta fino al 16-8. Daniele Mazzone dice 18-9. Basic chiama il time out, ma alla ripresa del gioco l'inerzia non cambia (20-10). Il 25-16 in favore della Trentino Volley giunge presto.

Il copione è simile nel secondo set: Lanza costruisce il 5-2, mentre il muro di Solè piazza il colpo dell'8-4. I turchi soffrono e Urnaut sigla il 14-5. Nelli spiana la strada verso il 25-12. 

Nella terza frazione il Fenerbahce prova a scuotersi e si portano sull'1-5. Lorenzetti sceglie di non chiamare time out e Urnaut al servizio trova la parità sul 7-7. Gli ospiti reagiscono con Quesque e Toy (10-13). Trento però ribatte per il 14-14. Nelli costruisce il break del 21-19, Lanza incrementa sul 23-20 e Giannelli chiude sul 25-23. 

 

DIATEC TRENTINO-FENERBAHCE SK ISTANBUL 3-0
(25-16, 25-12, 25-23)

 

DIATEC TRENTINO: Nelli 9, Lanza 16, Mazzone D. 8, Giannelli 5, Urnaut 10, Solé 9, Colaci (L). N.e. Burgsthaler, Mazzone T., Blasi, Chiappa, Van de Voorde e Stokr. All. Angelo Lorenzetti. 
FENERBAHCE SK ISTANBUL: Quesque 9, Pajenk 3, Keskin, Sket 4, Emet 6, Toy 6, Ozbek (L); Dermiciler (L), Moalla, Yatgin 2. N.e. Karaagac, Karasu, Kayhan, Ondes. All. Veljko Basic.
ARBITRI: Yanakiev di Sofia (Bulgaria) e Rydland di Oslo (Novergia).
DURATA SET: 24’, 22’, 31’; tot  1h e 17’. 
NOTE: 1.825 spettatori. Trentino Diatec: 10 muri, 9 ace, 12 errori in battuta, 7 errore azione, 54% in attacco, 56% (24%) in ricezione. Fenerbahce: 7 muri, 2 ace, 7 errori in battuta, 8 errore azione, 30% in attacco, 42% (10%) in ricezione. Mvp Lanza.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 January - 16:14

Sono stati trovati 135 positivi tra tamponi molecolari e test antigenici. Oggi sono stati comunicati 4 decessi di cui 3 in ospedale. Analizzati poco più di 2.600 test. Ci sono 88 guarigioni. Il rapporto contagi/tamponi sopra il 5%

17 January - 16:26

Come se davvero l'informazione fosse solo un prodotto economico sostituibile con un altro oggi gli abbonati al quotidiano chiuso venerdì quasi fosse una fabbrica di fine '800, dal giorno alla notte, si sono trovati abbonati a quello che era il giornale concorrente. Intanto Cossali e Paissan si rivolgono alla narcotizzata società trentina: ''Diamo vita a un progetto nuovo per non perdere una voce così importante''

17 January - 13:15

La Pfizer ha comunicato, senza alcun preavviso, nel pomeriggio di venerdì 15 gennaio, che avrebbe unilateralmente ridotto le fiale destinate all’Italia nel corso della prossima settimana del 29%

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato