Contenuto sponsorizzato

L'Appiano abborda il Fiemme e vola in testa

Hockey. Lo scontro al vertice non delude le attese. Una gara intensa e fisica sorride ai Pirati altoatesini che scalzano il Fiemme dalla vetta del campionato di serie B

Una fase di gioco di Appiano e Fiemme (foto Georg Gaiser)
Di Luca Andreazza - 30 gennaio 2017 - 20:06

APPIANO. Avvicendamento in testa alla classifica della serie B di hockey. Il ghiaccio è bollente e lo scontro diretto fra Appiano e Fiemme, davanti a circa 700 spettatori, sorride per 4 a 3 ai padroni di casa dopo un match veloce, intenso e di alto livello, dove brillano i portieri, chiamati agli straordinari, davanti agli attacchi di fuoco delle formazioni in campo.

 

Una gara a tratti dura, nella quale le squadre in pista non deludono le attese e non si risparmiamo un minuto: il Fiemme ha il merito di non arrendersi, andando vicino al colpo grosso, dopo aver spaventato i forti altoatesini, ora nuovi leader in regular season.

 

I Pirati di Appiano vanno subito all'arrembaggio e trovano il vantaggio di Robert Raffeiner dopo 19 minuti di gioco del primo periodo. Nella seconda frazione Matthias Eisenstecken (assist di Lorenz Röggl) firma il raddoppio per gli altoatesini al 24'. Enrico Chelodi (assist di Paolo Nicolao e Michele Ciresa) strozza però il nodo in gola dell'Appiano e riapre subito la contesa.

 

L'apertura dell'ultimo quarto è appannaggio dell'Appiano che piazza il colpo del ko: Lorenz Röggl (assist Tobias Ebner e Jan Waldner) e Fabian Spitaler (Stefan Unterkofler) dipingono il 4-1. I gialloneri della Val di Fiemme non si scompongono, reagiscono e non mollano un secondo alla ricerca della rimonta. Federico Gilmozzi (assist di Daniele Delladio e Paolo Nicolao) ridà fiato alle speranze degli ospiti. Nel finale la partita si infiamma e la tensione sale alle stelle, quando Enrico Chelodi restituisce il favore del primo tempo all'mvp dell'incontro Paolo Nicolao che rimette tutto in discussione per il 4 a 3.

 

Il tempo però non basta al Fiemme, l'Appiano tiene il sangue freddo e conquista la vetta della serie B.

 

CLASSIFICA

Appiano 49

Fiemme 48*

Caldaro 47

Merano 45

Milano 41**

Alleghe 34**

Pergine 34

Ora 28*

Como 17**

Varese 17*

Rittner 14

Chiavenna 9**

Feltre 4**

(* 1 partita in più, ** 1 partita in meno)

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 11:44

Un bilancio delle ultime 24 ore aggravato dai 2 morti che porta il totale delle vittime da inizio epidemia a 296 persone, mentre i positivi salgono a 5.302 casi. Il rapporto contagi/tamponi al 10%, una persona testata ogni 10 è risultata infetta, un trend simile a quello di Trento

21 ottobre - 05:01

L'esperienza di Andrea, un 32enne che 11 giorni fa ha presentato i primi sintomi da coronavirus con febbre e stanchezza diffusa. "Mi sono sentito abbandonato dall'Apss, che non mi ha fornito alcuna indicazione su come comportarmi. Quando ho detto loro che ho l'App Immuni per avere quadro più preciso delle persone con cui avevo avuto contatti, la risposta è stata di totale indifferenza"

21 ottobre - 11:15

Sono 1422 i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore in Veneto, 1083 nella sola notte. Il numero di vittime sale a 2282, dopo che dalle 17 di martedì 20 ottobre i decessi sono stati 5, ben 14 dalle 8. Proprio ieri il presidente Luca Zaia aveva presentato il nuovo piano di sanità pubblica in 5 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato