Contenuto sponsorizzato

Le nuove leve del ghiaccio in rosa

Hockey. Il raduno organizzato da H.C. Pinè e H.C. Trento ha visto la partecipazione di 17 giovani promesse del movimento trentino

Pubblicato il - 01 ottobre 2016 - 10:23

PINE'. Si è conclusa la prima edizione del "Pink Hockey Day", raduno organizzato dalle società H.C. Pinè e H.C. Trento. L'evento all'Ice Rink Pinè ha visto la partecipazione di 17 ragazzine trentine nate fra il 2004 e il 2008 per uno sguardo sul futuro dell'hockey in rosa provinciale.

 

Lo scopo della manifestazione era quello di conoscere meglio le giovani atlete presenti sul territorio provinciale, valutare le loro potenzialità, monitorarne la crescita sportiva e tecnica.

 

Sotto la supervisione tecnica di Elisa Pavan, istruttore Fisg dell’H.C. Trento ed ex giocatrice, le atlete che militano attualmente nel campionato italiano di serie A femminile, come Linda De Rocco, capitano della nazionale italiana senior, Emma Cossalter e le trentine Eleonora Dalprà e Alice Gasperini si sono rese disponibili come esempio di un hockey femminile non solo possibile, ma anche praticato ad alti livelli con grandi risultati e soddisfazioni.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 6 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 marzo - 05:01

I sindacati Cgil, Cisl e Uil: "Chi chiedeva trasparenza e azioni concrete per contenere il contagio veniva accusato, mentre in realtà voleva solo preservare il territorio. Com'è che diceva il presidente Maurizio Fugatti? 'E poi si tira la riga e si vede il risultato'. Eccolo purtroppo". Zanella (Futura): "Giudizio impietoso. E non interessa del personale al collasso, mica c'è lui a riorganizzare e farsi turni massacranti"

06 marzo - 20:03
Sono 233 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero. Oggi comunicati 4 decessi. Sono 84 i Comuni che presentano almeno 1 nuovo caso di positività
06 marzo - 20:03

L'estate scorsa ci sono voluti 40 giorni in più rispetto agli altri anni per dare semaforo verde a questo servizio fondamentale e in quel lasso di tempo erano, purtroppo, morte affogate nei laghi trentini quattro persone. Questa volta si è giocato in anticipo, già disposto il dislocamento estivo dei sub direttamente all'eliporto Caproni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato