Contenuto sponsorizzato

In testa non sbaglia quasi nessuno, giornata nera del Civezzano, il Telve gli rifila 6 reti

Calcio Prima Categoria. Vittorie importanti nei rispettivi big match per Monte Baldo e Gardolo. Il Fiemme vola nel girone C, il Volano guida il B, mentre Baone e Caffarese un equilibrato A 

Di Luca Andreazza - 23 ottobre 2016 - 23:02

TRENTO. Nel girone A di Prima Categoria nel quartetto di testa frena solo il Pinzolo Campiglio, bloccato a Molveno sull'1-1. Baone e Caffarese fotocopiano il 2-0 casalingo ai danni rispettivamente di Riva del Garda e Ledrense. Nel big match un Monte Baldo corsaro espugna la Val Giudicarie: Calcio Bleggio sconfitto 3-1.

 

Muove la classifica anche il Valrendena, un pareggio per 0-0 in casa contro la Virtus Giudicariese che però cambia poco un inizio di campionato difficile, mentre il Cavedine si impone per 2-0 sullo Stivo. Vince la paura fra Pieve di Bono e Trilacum, dove l'incontro si chiude a reti bianche.

 

Nel girone B minimo sforzo e massimo risultato per la capolista Volano (1-0 sul Besenello). Il Sacco San Giorgio non si distrae e vince 2-1 nell'ostico campo di Spormaggiore. Risponde presente anche l'Azzurra: una vittoria d'autorità per 4-1 in casa contro il Mattarello

 

L'Aldeno dilaga 5-0 in quel di Cristo Re, mentre il Tnt Monte Peller scherza per 5-2 sull'Ozolo Maddalene. Il Castelsangiorgio suda sette camicie e porta a casa un complicato 3-2 in casa del Trambileno, ancora al palo a quota 0 punti. Il derby Leno - Marco si chiude senza vincitori e vinti 1-1.

 

Nel girone C il Fiemme conferma il proprio stato di forma archiviando 2-1 la pratica Dolomitica. Appartamento affollato al secondo posto, dove il Borgo espugna Pinè per 3-2, mentre nel big match di giornata il Gardolo supera 1-0 il Calceranica e raggiunge quota 15 punti. L'Ortigaralefre si inceppa 0-0 in casa contro il Vattaro.

 

Escono scontente dal 2-2 Cauriol e Fassa in cerca di punti salvezza, mentre il Verla non stecca in casa del fanalino Lona Lases (1-0). Giornata nera per il Civezzano: il Telve gioca a calcio-tennis 6-0.

 

PRIMA CATEGORIA

Girone A

Baone 13, Caffarese 13, Monte Baldo, 12, Pinzolo Campiglio 12, Calcio Bleggio 10, Cavedine Lasino 10, Virtus Giudicariese 10, Ledrense 9, Riva del Garda 9, Stivo 9, Trilacum 9, Molveno 7, Pieve di Bono 6, Valrendena 2

 

Baone - Riva del Garda 2-0

Caffarese - Ledrense 2-0

Calcio Bleggio - Monte Baldo 1-3

Cavedine - Stivo 2-0

Molveno - Pinzolo Campiglio1-1

Pieve di Bono - Trilacum ​0-0

Valrendena - Virtus Giudicariese 0-0

 

Girone B

Volano 19, Sacco S. Giorgio 16, Azzurra 15, Castelsangiorgio 11, Aldeno 10, Besenello 10, Leno 10, Cristo Re 9, Marco 9, Mattarello 8, Tnt Monte Peller 8, Spormaggiore 6, Ozolo Maddalene 4, Trambileno 0

 

Azzurra - Mattarello 4-1

Cristo Re - Aldeno 0-5

Leno - Marco 1-1

Spormaggiore - Sacco S. Giorgio 1-2

Tnt Monte Peller - Ozolo Maddalene 5-2

Trambileno - Castelsangiorgio 2-3

Volano - Besenello 1-0

 

Girone C

Fiemme 17, Borgo 15, Gardolo 15, Ortigaralefre 15, Calceranica 11, Verla 11, Pinè 9, Civezzano 8, Telve 8, Cauriol 6, Dolomitica 6, Fassa 5, Vattaro 5, Lona Lases 1

 

Cauriol - Fassa 2-2

Fiemme - Dolomitica 2-1

Gardolo - Calceranica 1-0

Ortigaralefre - Vattaro 0-0

Piné - Borgo 2-3

Telve - Civezzano 6-0

Verla - Lona Lases 1-0

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.08 del 18 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 settembre - 20:09

Rispetto a questa mattina la Pat ha corretto il dato dei nuovi positivi di oggi (non 19 ma 18) e sono stati aggiornati i dati per comune (ieri fermi forse per lo sciopero di Trentino Digitale). Ecco i dati aggiornati

18 settembre - 19:43

Oltre alla elevazione della sanzione amministrativa da 400 a 1.000 euro, è stata disposta la chiusura del locale dal 18 al 22 settembre compreso

18 settembre - 20:21

In vista dell’imminente arrivo de il Seppellimento di santa Lucia il Mart aprirà anche di notte. Sgarbi: “Devo dare una cattiva notizia ai gufi l’Opera arriva, dal 9 ottobre la mostra apre i battenti. Caravaggio? È l’artista più contemporaneo della storia”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato