Contenuto sponsorizzato

Il Cavedine allunga, cade il Volano, crolla il Borgo sotto i colpi del Calceranica

Calcio Prima Categoria. Nel girone A il Monte Baldo si porta al secondo posto. Nel girone B acuto dell'Azzurra sul Cristo Re. Nel girone C il Gardolo vince contro il Fassa e continua la sua rincorsa alla vetta

La formazione del Cavedine Lasino, capolista del girone A di Prima Categoria
Di Luca Andreazza - 05 marzo 2017 - 20:36

TRENTO. Nel girone A di Prima Categoria si registra l'allungo del Cavedine Lasino in testa al campionato. La capolista supera d'autorità per 3 a 0 il Pieve di Bono. La Baone pareggia invece per 0-0 sul campo del fanalino di coda Valrendena e viene scavalcata al secondo posto dal Monte Baldo che archivia per 4 a 0 la pratica Trilacum.

 

Il Molveno rilancia le proprie ambizioni di salvezza vincendo 1-0 a domicilio contro la Caffarese, mentre Virtus Giudicariese e Stivo pareggiano 0-0. La Ledrense espugna invece il terreno di gioco del Bleggio per 1-0. Riva del Garda e Pinzolo pareggiano 0-0.

 

Nel girone B cade il Volano, costretto alla resa per 3-1 sul campo dello Spormaggiore. Acuto dell'Azzurra che vince 1-0 contro il Cristo Re e si riporta in scia alla capolista, distante ora nuovamente solo un punto, mentre il Sacco San Giorgio pareggia 2-2 nella sfida d'alta quota contro l'Aldeno.

 

Il Marco vince 2-0 in casa dell'Ozolo Maddalene, mentre il Tnt Monte Peller si aggiudica la sfida salvezza contro il Besenello 4-2. Il Leno si impone 2-0 sul Trambileno che rimane sempre più solo in fondo alla classifica. Mattarello-Castelsangiorgio finisce 1-1.

 

Nel girone C nel più classico dei testa coda, il Fiemme continua la sua corsa in testa al girone vincendo per 5-1 contro il Lona Lases. Il Gardolo resta in scia superando il Fassa per 1-0, mentre il Borgo crolla nel big match per 6-1 contro il Calceranica.

 

Telve e Pinè pareggiano per 0-0, mentre il Civezzano vince a Vattaro per 2-1. Il Verla si impone invece per 4-2 contro il Cauriol e l'Ortigaralefre supera 1-0 la Dolomitica.

CLASSIFICA - GIRONE A

01. Cavedine Lasino 32

02. Monte Baldo 27

03. Baone 26

04. Caffarese 23

05. Trilacum 22

06. Ledrense 22

07. Riva del Garda 21

08. Pieve di Bono 20

09. Virtus Giudicariese 20

10. Pinzolo 19

11. Bleggio 17

12. Stivo 15

13. Molveno 13

14. Valrendena 6

 

Bleggio-Ledrense 0-1
Cavedine Lasino-Pieve Bono 3-0
Molveno-Caffarese 1-0
Monte Baldo-Trilacum 4-0
Riva del Garda-Pinzolo 0-0
Valrendena-Baone 0-0
Virtus Giudicariese-Stivo 0-0

 

CLASSIFICA - GIRONE B

01. Volano 32

02. Azzurra 31

03. Sacco S. Giorgio 29

04. Aldeno 27

05. Cristo Re 25

06. Marco 24

07. Leno 23

08. Mattarello 20

09. Spormaggiore 19

10. Castelsangiorgio 15

11. Tnt Monte Peller 15

12. Ozolo Maddalene 13

13. Besenello 13

14. Trambileno 6

 

Azzurra-Cristo Re 1-0
Mattarello-Castelsangiorgio 1-1
Ozolo Maddalene-Marco 0-2
Sacco S. Giorgio-Aldeno 2-2
Spormaggiore-Volano 3-1
Tnt Monte Peller-Besenello 4-2
Trambileno-Leno 0-2

 

CLASSIFICA - GIRONE C

01. Fiemme 35

02. Gardolo 34

03. Borgo 31

04. Calceranica 27

05. Ortigaralefre 27

06. Verla 25

07. Pinè 23

08. Telve 22

09. Civezzano 22

10. Dolomitica 17

11. Vattaro 12

12. Fassa 9

13. Cauriol 6

14. Lona Lases 1

Calceranica-Borgo 6-1
Gardolo-Fassa 1-0
Lona Lases-Fiemme 1-5
Ortigaralefre-Dolomitica 1-0
Telve-Piné 0-0
Vattaro-Civezzano 1-2
Verla-Cauriol 4-2

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 gennaio - 05:01

Ad alcuni sanitari, invece della prima dose del vaccino, è stata somministrata per errore una semplice soluzione fisiologica. Ora, anziché presentarsi per il richiamo dovranno essere sottoposti a un test sierologico per capire chi ha ricevuto il vaccino e chi no

21 gennaio - 19:47

Sono 279 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi, mentre sono 27 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

21 gennaio - 20:22

L'albergo su corso Rosmini nel centro storico della città della Quercia resta operativo e cerca di reggere un mercato profondamente stretto e diverso. Marco Zani: "Cerchiamo anche di mettere in rete le peculiarità della zona, la vicinanza del Monte Baldo, la Campana dei caduti e i musei, così come le tante possibilità offerte dalla Vallagarina. Ideato offerte speciali per fa lavorare anche il ristorante la sera"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato